/ Eventi

Eventi | 20 febbraio 2020, 17:18

Anche Coldiretti Piemonte presente al Festival del Giornalismo Alimentare

Le aziende di Campagna Amica hanno l’opportunità di partecipare agli incontri B2B con i professionisti della comunicazione

Anche Coldiretti Piemonte presente al Festival del Giornalismo Alimentare

Al via la 5° edizione del Festival del Giornalismo Alimentare, fino al 22 febbraio 2020 presso il Centro Congressi Lingotto a Torino, che vede partner Coldiretti Piemonte attraverso diverse formule.

Innanzitutto, gli ospiti trovano nella welcome bag la mela rossa Igp Cuneo, varietà Red Delicious, con una cartolina esplicativa delle qualità di questo frutto che rappresenta un’eccellenza della frutticoltura piemontese. Diverse cassette con il meglio della verdura di stagione colorano, poi, le sale dove si svolgono i diversi panel. Con la collaborazione di O.N.A.frut, viene proposto un laboratorio per scoprire la storia della melicoltura in Piemonte attraverso, anche, un percorso sensoriale di degustazione di alcune varietà.

Inoltre, le aziende di Campagna Amica piemontesi hanno l’opportunità di partecipare agli incontri B2B con i professionisti della comunicazione. Infine, Coldiretti Piemonte è presente in diversi panel che spaziano dal tema dei reati agroalimentari alla Dieta Mediterranea fino alle questioni legate alle filiere e alla giusta remunerazione dei prodotti agricoli.

 

“Un fil rouge ci lega a diverse tematiche trattate in questi giorni al Festival per cui siamo con piacere partner di questa tre giorni – spiegano affermano Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale - Ringraziamo l’organizzazione dell’evento per offrirci la possibilità di dare visibilità alle produzioni Made in Piemonte e di affrontare, attraverso i vari panel, argomenti che sono fondamentali per la valorizzazione e la diffusione della vera agricoltura che traina, insieme all’alimentare, l’economia della nostra regione".

"Proprio il comparto alimentare, infatti, è cresciuto del 3,5% nella prima metà del 2019 per questo, sempre di più, la nostra Organizzazione, con le sue progettualità, rappresenta il vero volano dell’economia piemontese e fa da trait d’union tra ambiente, turismo ed economia”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium