/ Eventi

Eventi | 20 febbraio 2020, 07:40

Sabato 22 a Moncalieri i "supereroi" sfilano per la festa di Carnevale di Storie cucite a mano

A chiudere i festeggiamenti di Carnevale a Santa Maria, martedì 25 febbraio alle ore 21 il grande ballo in maschera con l’Associazione Cristallo

Sabato 22 a Moncalieri i "supereroi" sfilano per la festa di Carnevale di Storie cucite a mano

Sabato 22, dalle ore 16, in Piazza Sebastiano d’Alleo a Santa Maria di Moncalieri partirà la sfilata di Carnevale dedicata al tema dei “supereroi".

A guidarla gli animatori mascherati di Storie cucite a mano, progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, Animando e il gruppo di mamme “Le amiche della piazza“. Protagonista della sfilata sarà anche la Lunetta di Moncalieri che distribuirà caramelle a tutti i bambini.

Alle 16.45 la sfilata condurrà tutti i partecipanti al Polifunzionale don P.G. Ferrero: una dolce merenda, giochi giganti, balli e karaoke saranno gli ingredienti di una festa all’insegna del divertimento. La festa coinvolgerà i bambini e le mamme di Storie Cucite a mano, i ragazzi di Comunit-Azione e Moncalierigiovane, dell’Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello, La Loggia, dell’Istituto Comprensivo Santa Maria.

Continua così la collaborazione virtuosa tra il progetto Storie Cucite a Mano, che da un anno anima il quartiere con attività didattiche, ludiche e culturali dentro e fuori la scuola, con le altre realtà del quartiere, cucendo reti tra diversi attori del territorio, e i cittadini di Moncalieri. A chiudere i festeggiamenti di Carnevale a Santa Maria, martedì 25 febbraio alle ore 21 il grande ballo in maschera con l’Associazione Cristallo. La partecipazione è gratuita. Gradito il travestimento.

Storie Cucite a mano coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto di Torino (capofila), dall'Associazione 21 luglio Onlus di Roma e da Fermenti Lattici di Lecce, con il monitoraggio della Fondazione Emanuela Zancan e la comunicazione a cura della Cooperativa Coolclub, coinvolge numerosi partner nei vari territori. Oltre alle amministrazioni comunali di Moncalieri e Lecce e all'Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, il progetto vede tra i partner Associazione Teatrulla, Coop. Soc. Pg. Frassati, Istituto Comprensivo Statale "Santa Maria" (Moncalieri), Associazione Garofali Nexus, Digiconsum, Istituto Comprensivo Giovanni Palombini, Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio, In.F.O.L Innovazione formazione orientamento e lavoro (Roma), Casa Circondariale di Lecce, AbCittà società cooperativa sociale onlus, Istituto Comprensivo "P. Stomeo - G. Zimbalo", Principio Attivo Teatro, PSY Psicologia e Psicoterapia cognitiva integrata (Lecce).

Il progetto Storie Cucite a Mano è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD.

Info su www.conibambini.org.

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium