/ Attualità

Attualità | 21 febbraio 2020, 08:46

Sit-in di protesta di genitori, maestre e alunni della Manzoni contro il ritorno dell'ex dirigente

I rappresentanti parlano di un rapporto "particolarmente complesso" con l'ex dirigente, "non solo per le ordinarie questioni amministrative ed economiche, ma anche per l’atteggiamento negativo nei confronti di tutte le figure della scuola"

Sit-in di protesta di genitori, maestre e alunni della Manzoni contro il ritorno dell'ex dirigente

Sit-in di protesta dei genitori, alunni e insegnanti della scuola elementare e media Manzoni di corso Marconi. A mobilitare questa mattina, nel cortile dell'istituto, il "popolo" di San Salvario il ritorno dell'ex reggente, che prende il posto della preside Elisabetta Tundo, che ha lasciato l'incarico per motivi personali. 

A spiegare i motivi della protesta, in una lettera inviata ieri sera a tutte le mamme e i papà, i rappresentanti della Manzoni. Che parlano di un rapporto "particolarmente complesso" con l'ex dirigente, "non solo per le ordinarie questioni amministrative ed economiche che hanno risentito del continuo cambio di reggenza, ma anche per l’atteggiamento negativo della dottoressa nei confronti di tutte le figure della scuola, in particolare delle sue dirette collaboratrici". 

Nella missiva l'ex preside viene poi accusata di non "aver rispettato il principio di trasparenza in più circostanze". Da qui la decisione dei collaboratori dell'ufficio di dirigenza di dimettersi. "Noi - spiega Michele Caggia, presidente del Consiglio di istituto - non abbiamo intenzione di lottare con qualcuno, ma condividere il rapporto di collaborazione". 

"Siamo esterrefatti - aggiungono dalla Manzoni People, l'associazione che collabora con la scuola di corso Marconi - di questa decisione di rimandare l'ex dirigente, che in un anno ha affossato la scuola". "Ha fatto un disastro completo, sia dal punto dei vista degli organi collegiali, sia con progetti che come associazione avevamo in piedi" ha concluso. 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium