/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2020, 17:32

Coronavirus: i tre cittadini cinesi residenti nel Cuneese, positivi al test, sono arrivati a Torino con un volo da Mosca

Ricostruiti gli ultimi movimenti prima dell’atterraggio a Caselle, del 19 febbraio: in Cina hanno soggiornato in una zona non infetta

Coronavirus: i tre cittadini cinesi residenti nel Cuneese, positivi al test, sono arrivati a Torino con un volo da Mosca

Sono stati in una zona della Cina non infetta da Coronavirus, quindi hanno raggiunto Mosca e con un volo internazionale fatto rientro, il 19 febbraio, all’aeroporto “Sandro Pertini” di Torino.

Sono gli ultimi spostamenti dei tre cittadini cinesi residenti in provincia di Cuneo risultati positivi al Coronavirus.

“Una volta atterrati a Torino - ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi - a tutti e tre è stata misurata la temperatura, che è risultata essere nella norma. Una volta tornati a casa, nel Cuneese, hanno scelto l’isolamento volontario all’interno della loro abitazione, avvisando le autorità sanitarie italiane. Quando sono comparsi i primi sintomi si è proceduto immediatamente al ricovero in ospedale”. 

 

Marco Panzarella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium