/ 

Spazio Annunci della tua città

Trilocale indipendente con giardino. 2 camere da letto, 1 bagno, soggiorno con cucina a vista tutta in muratura. Posto...

In ottime condizioni! Includo bauletto e 2 caschi taglia M e S. Visibile a Pinerolo. Per info contattatemi al n....

Ristrutturato grazioso e luminosissimo di circa 155mq situato al 1` Piano in condominio decoroso con n. 3 arie....

A FinalPia a pochi metri dalle spiagge, vista mare splendida, 4°p ascensore.. Ingresso, soggiorno con divano letto...

In Breve

Che tempo fa

Cerca nel web

| domenica 31 gennaio 2016, 14:35

Juventus inarrestabile, poker al Chievo, bianconeri che volano verso la testa della classifica

La squadra di Allegri vince nettamente al Bentegodi 4-0, gol di Morata (doppietta), Alex Sandro e Pogba

La Juventus è innarrestabile, al Bentegodi spazza via il Chievo con un secco 4-0.  Per la squadra di Allegri si tratta del 12°risultato positivo in questa stagione, la vittoria di oggi segna un nuovo record per i bianconeri.

La Juve passa in vantaggio immediatamente, neanche il tempo di studiare l'avversario che al 5' il Chievo subisce la prima rete, con Morata che raccoglie un cross di Lichsteiner e insacca con un gran tiro.

I bianconeri dominano, tengono il possesso palla e chiudono tutti gli spazi. Al 26' arriva un primo timido risveglio dei gialloblu con Rigoni che prova ad impensierire Buffon.  Prima del fischio, arriva il secondo gol juventino con Dybala che serve Khedira, il centrocampista è abile a mettere una palla invitante per Morata che realizza il gol del 2-0.

Nella ripresa il Chievo prova a reagire ma la Juve è cinica e approfitta di ogni distrazione dell'avversario. Al 60' Pogba lancia di precisione Alex Sandro che in volata batte Bizzarri.

Qualche minuto dopo arriva il poker, siglato da Pogba, il migliore in campo, che trova la rete del 4-0. La partita si chiude con i bianconeri ancora pericolosi, il Chievo si salva dalla goleada, grazie ad una traversa di Alex Sandro e una di Pogba.


Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Dainelli, Frey, Sardo; Rigoni, Radovanovic (16'st Pinzi), Castro; Birsa (23' Pellissier); Mpoku (27'st Gobbi), Inglese.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner (35'st Padoin), Khedira (1'st Sturaro), Marchisio (24'st Hernanes), Pogba, Alex Sandro; Morata, Dybala.

MR

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore