/ Politica

Politica | 25 febbraio 2019, 20:37

Appendino: "Il referendum non è lo strumento giusto per decidere se fare o no il Tav"

Domani il Presidente della Regione Sergio Chiamparino porterà in Consiglio la richiesta di consultazione popolare sulla Torino-Lione

Appendino: "Il referendum non è lo strumento giusto per decidere se fare o no il Tav"

 “Il referendum non è lo strumento giusto per arrivare alla scelta se fare o no il Tav”. A dirlo è la sindaca di Torino Chiara Appendino alla vigilia del Consiglio regionale in cui il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino porterà la richiesta di consultazione popolare sulla Torino-Lione.

La sindaca ha poi precisato che "nessuno di noi si può oppure a un referendum nel caso in cui si potesse tecnicamente fare: questo è il primo dubbio che ho." Per la prima cittadina si "tratta semplicemente di uno strumento per dare un indirizzo politico: io credo che ci sia un governo che si debba assumere la responsabilità e prendere la decisione”.

“Non credo - ha aggiunto - sia uno strumento partecipativo che in questo momento possa portare a una decisione." "Credo ci siano tutti gli elementi, analisi costi-benefici, mozione approvata: ora il percorso deve essere fatto insieme alla Francia”., ha concluso Appendino.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium