/ Attualità

Attualità | 02 aprile 2019, 13:29

Artisti, studenti, writers: al Palatucci un concorso aperto a tutti per abbellire le panchine

Il comitato spontaneo di cittadini "Mi fido di te Palatucci" ha lanciato l'iniziativa "Panchine in musica" con il sostegno della Circoscrizione 2

Artisti, studenti, writers: al Palatucci un concorso aperto a tutti per abbellire le panchine

Un contest di quartiere per trasformare le panchine degradate del parco Palatucci in vere e proprie opere d'arte urbana. E' questo l'obiettivo del concorso Panchine in musica presentato dal comitato "Mi Fido di Te Palatucci": nato nel 2017 attorno all'area cani di corso Salvemini, ha portato avanti col tempo diverse iniziative di cittadinanza attiva per renderla più decorosa e vivibile. 

L'iniziativa è stata presentata in Circoscrizione 2, che darebbe il suo patrocinio finanziando la realizzazione delle targhe per i primi tre vincitori. Dopo il successo della mostra Quattro zampe in Cascina, allestita lo scorso settembre in Cascina Giajone, il comitato ripropone così una nuova manifestazione artistica aperta a chiunque voglia mettere la propria fantasia al servizio della comunità.

"Abbiamo individuato 26 panchine lungo il perimetro che delimita il parco, 15 nell'area gioco dei bambini e altre sei nell'area cani", spiega Gianfranco Guidi del comitato. "Ci piacerebbe fare tutto entro la fine della scuola, in modo da coinvolgere anche gli istituti della zona, come il liceo artistico Cottini". 

Dopo l'approvazione in consiglio del contributo circoscrizionale, verrà ufficialmente pubblicato il bando di partecipazione al concorso. Unica regola per gli artisti: attenersi al tema scelto, la musica, intervenendo direttamente sulla superficie delle sedute logorata dal tempo, dalle scritte e dalle scalfitture. 

"Facciamo del nostro meglio per rendere più gradevole un parco molto frequentato dagli abitanti", chiosano i membri del comitato, già reduci di passati interventi alle buche e alla recinzioni dell'area cani. 

Manuela Marascio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium