/ Attualità

Attualità | 25 ottobre 2019, 17:25

La Val Pellice comunità sempre più amica della demenza

Altri quattro Comuni entrano nel progetto: Angrogna, Bobbio Pellice, Bricherasio e Villar Pellice

La Val Pellice comunità sempre più amica della demenza

Altri quattro Comuni della Val Pellice inizieranno il percorso per diventare “comunità amiche della demenza”: dopo Torre Pellice e Luserna San Giovanni, si inseriscono anche Angrogna, Bobbio Pellice, Bricherasio e Villar Pellice.

Come annunciato ieri a Bricherasio, dove il Comune ha approvato all’unanimità la sua adesione in Consiglio.

Il progetto, promosso da Diaconia Valdese e Rifugio Re Carlo Alberto di Luserna San Giovanni, prevede un percorso di formazione e sensibilizzazione per accogliere le persone affette da demenza: viene formato personale degli uffici pubblici e commercianti che aderiscono all’iniziativa. Con piccoli accorgimenti nella disposizione di cartelli, oppure nella rimozione di ostacoli fisici o visivi, si può consentire a un paziente malato di Alzheimer di fare la spesa da solo con tranquillità.

«Prossimamente verrà creato un comitato di progetto, con rappresentanti dei Comuni, operatori del Re Carlo Alberto e persone affette da demenza» ha anticipato ieri in Consiglio l’assessore alle Politiche sociali di Bricherasio Adriana Trombotto.

Il progetto ha già coinvolto anche Pinerolo e presto partirà anche su Villar Perosa in Val Chisone.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium