/ Politica

Politica | 30 ottobre 2019, 12:38

I rumeni del Pinerolese potranno votare il loro presidente a Pinerolo

Verrà allestito per la prima volta un seggio in città: il luogo prescelto è il Salone dei Cavalieri

I rumeni del Pinerolese potranno votare il loro presidente a Pinerolo

Per la prima volta i rumeni del Pinerolese avranno un seggio per votare alle elezioni presidenziali della loro nazione, che si terranno il 10 novembre. Lo spazio verrà ricavato all’interno del Salone dei cavalieri di viale Giolitti 7-9 a Pinerolo, che potrebbe rimanere chiuso per una quindicina di giorni, visto che due settimane dopo si terrà l’eventuale ballottaggio.

L’annuncio è stato dato dal sindaco Luca Salvai nel Consiglio comunale di ieri sera: «È un’iniziativa che ci fa piacere e che abbiamo definito con il Consolato rumeno».

In Italia sono stati allestiti 142 seggi, che saranno aperti dall’8 al 10 novembre per il primo turno e dal 22 al 24 per il ballottaggio. «Visto che non c’erano particolari richieste per il salone in quel periodo, abbiamo preferito chiuderlo per evitare che debbano smontare e rimontare il seggio» conclude Salvai.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium