/ Politica

Politica | 30 novembre 2019, 15:53

Elezioni Torino, Lega stoppa FdI sulla scelta del candidato sindaco: "Non prima estate 2020"

Montaruli aveva fissato nella primavera del prossimo anni la data ultima. Ricca: "Serve riflessione vera sul futuro della città"

Elezioni Torino, Lega stoppa FdI sulla scelta del candidato sindaco: "Non prima estate 2020"

La Lega tira il freno a mano sulla scelta del candidato sindaco di Torino per il centrodestra, in vista delle comunali del 2021.Se questa mattina FdI, per bocca della parlamentare Augusta Montaruli e del capogruppo regionale Maurizio Marrone, aveva lanciato un appello al centrodestra per individuare una figura entro la primavera 2020, il segretario torinese del Carroccio Fabrizio Ricca invita alla calma. 

Per l'assessore regionale alla Sicurezza la "priorità di oggi è dimostrare ai torinesi di saper governare bene, facendo tutto quello che abbiamo annunciato in campagna elettorale. La scelta del sindaco non deve essere uno slogan ma una riflessione vera sul futuro della città". 

Fratelli d'Italia questa mattina ha voluto fare pressing per individuare in fretta un possibile post Appendino, aprendo anche alle primarie nel centrodestra per la scelta del nome, che potrebbe appartenere alla società civile. 


Richieste che per Ricca sono ancora troppo premature. Per l'esponente della Lega si potrà iniziare a parlare di candidati non prima dell'estate del 2020, passato il primo anno di giunta Cirio. "Abbiamo il dovere di dare risposte ai problemi dei cittadini prima di scegliere i nomi. Appena supereremo il primo anno di governo e avremo dato risposte concrete ai torinesi, allora sarà il momento di parlare di nomi" conclude l'esponente del Carroccio.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium