/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 23 gennaio 2020, 13:47

Domani sciopero "ridotto" di bus e tram a Torino e provincia e libera circolazione delle auto

Usb e l'rsu di Gtt hanno revocato lo sciopero: si ferma solo Ugl. Garantite le fasce protette, sospesa la Ztl e i divieti di circolazione legati all'emergenza smog

Domani sciopero "ridotto" di bus e tram a Torino e provincia e libera circolazione delle auto

Il servizio urbano, suburbano e la metropolitana saranno garantiti dalle ore 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Le autolinee extraurbane, le linee urbane di Ivrea e il servizio ferroviario Gtt (Sfm1 -Canavesana e sfmA- Torino- aeroporto -Ceres ) da inizio servizio alle 8 e dalle 14,30 alle 17,30. Le altre linee Sfm, gestite da Trenitalia, funzionano regolarmente.

"Senza un reale piano di rilancio, concreto e funzionale - spiega l'Ugl in una nota - per il Trasporto Pubblico Piemontese, noi non cambieremo la nostra posizione".

"Siamo stanchi - proseguono - di lavorare su vetture fatiscenti, sporche, che saltano le lavorazioni programmate, con alcune che addirittura rimangono in officina per quasi due anni anziché per tre mesi in  un normale ciclo di lavorazione, e tutto questo a discapito dei contribuenti".

"Diritto al pasto per gli autisti - continua l'Ugl - non garantito nelle vicinanze dei posti cambio, frequenti aggressioni per cittadini e lavoratori e contratti differenziati e discriminanti".

Visto lo sciopero dei bus e tram, domani è sospesa la Ztl a Torino: dalle 7.30 sarà quindi possibile entrare in centro. "Resteranno in vigore - spiega il Comune in una nota - come di consueto i divieti previsti nelle vie e corsie riservate al trasporto pubblico, nelle zone pedonali, nella ZTL Area Romana e Valentino".

Nella sola giornata di domani, venerdi 24 gennaio, saranno sospese tutte le limitazioni al traffico degli autoveicoli, come previsto dalle ordinanze comunali, proprio a causa dello sciopero di 24 ore del trasporto pubblico.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium