/ Eventi

Eventi | 24 gennaio 2020, 14:16

Ai “Sabati di AAPRA Onlus” domani si parla di problemi reumatici

4 pazienti su 10 rinunciano al lavoro a causa del dolore. Incontro con l’esperto nella Sala A del Centro di Incontro in via Lessona 1/E

Ai “Sabati di AAPRA Onlus” domani si parla di problemi reumatici

Contro il dolore acuto e il dolore cronico, intermittente ed invalidante, combattono quotidianamente gli ammalati reumatici attraverso la terapia farmacologica e la riabilitazione fisica. Da una indagine condotta da ANMAR Onlus - Associazione Nazionale Malati Reumatici, 4 pazienti su 10 rinunciano al lavoro a causa del dolore, 3 su 10 sono costretti a richiedere al datore di ridurre l’orario di lavoro.

Da un’ulteriore indagine è emerso che chi riporta un livello di dolore più elevato
nella scala del dolore ha ricevuto una diagnosi tardiva. Sul piano del dolore fisico, il percorso psicoterapeutico con l’apporto dell’ipnosi nel paziente reumatico ha dimostrato di apportare benefici importanti sulla qualità della sua vita. Tali benefici sono stati dimostrati a livello clinico: l’ipnosi è in grado di ridurre il dolore cronico del 50-70% e mette il paziente nelle condizioni di gestire l’ansia da dolore attraverso il rilassamento.

Il percorso psicoterapeutico con l’apporto dell’ipnosi nel paziente reumatico verrà spiegato ed approfondito dalla dottoressa Maria Angela Zenari, psicoterapeuta e ipnoterapeuta nel primo della serie di incontri organizzati da AAPRA Onlus - Associazione Ammalati Pazienti Reumatici Autoimmuni, per “I Sabati di AAPRA Onlus”. L’incontro è intitolato “L’ipnosi Ericksoniana: come usare le proprie risorse per gestire il dolore derivante dalle patologie reumatiche” ed è fissato per domani, sabato 25 gennaio, nella Sala A del Centro di Incontro di via Lessona 1/E , alle ore 9,30 in collaborazione con la Circoscrizione 4.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti (Segreteria: segreteria@aapra-onlus.it, 331.2867028).

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium