/ Settimo

Settimo | 27 gennaio 2020, 18:39

Settimo, un pettirosso è il nuovo simbolo della città

Il murales, realizzato in corso Piemonte, rappresenta il cambiamento che la città sta vivendo

Il murales a forma di pettirosso in corso Piemonte

Il murales a forma di pettirosso in corso Piemonte

Un mosaico grandissimo e pieno di colore. La forma, quella di un grande pettirosso, il suo titolo "Settimo Città dei Colori". Da qualche giorno è la prima cosa che si vede entrando a Settimo da corso Piemonte 67, all'angolo con via Leinì. L'inaugurazione si è svolta sabato mattina

"Un mosaico di quadratini rossi e blu, i colori di Settimo, per noi è come dire che la nostra città è fatta di tanti pezzi che presi singolarmente hanno un significato ma guardati nell'insieme ne hanno uno più grande e più bello - commenta l'assessore alla cultura Barbara Ventrella -. Speriamo che questo murale rappresenti la voglia della nostra città di rianimarsi e di trovare energie nuove per migliorarsi sempre. Se oggi Settimo è un po' meno grigia e più colorata il merito è di tanti".

A realizzare il murale, lo street artist Ricky Said, in collaborazione con l'associazione Space Tortilla e, naturalmente, del Comune.

"Quest'opera è dedicata alla città di Settimo Torinese e al cambiamento che, questa città, sta vivendo - scrive sul social Facebook -. Una trasformazione da città grigia a città colorata che è stata possibile grazie anche alla Street Art. Il concetto di città dei colori è stato concepito in maniera astratta attraverso una composizione di quadrati colorati che, se osservata nell'insieme, rivela una componente figurativa". 

Spiega anche il perchè della scelta del pettirosso. " E' un animale autoctono ed è simbolo di rinascita e di cambiamento positivo. I colori utilizzati, le tonalità di rosso e di blu sono i colori della città".

Questo lavoro è stato il frutto di una collaborazione tra tante persone e la cosa che mi ha reso più felice è stata proprio la sinergia che c'è stata tra tutti soggetti che hanno contribuito a realizzarlo. Questo progetto è stato realizzato con il mio socio e amico Dise, che accompagna il mio percorso artistico da ormai 10 anni".

 

a.g.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium