/ Attualità

Attualità | 18 marzo 2020, 18:02

Un caso accertato a Volpiano, aperto il Centro operativo comunale

De Zuanne: "Restare a casa per fermare il diffondersi da Coronavirus"

Un caso accertato a Volpiano, aperto il Centro operativo comunale

l sindaco Emanuele De Zuanne è stato informato dalla Protezione civile e dall'unità di crisi della Regione Piemonte, in relazione all'epidemia da Coronavirus, del numero di casi positivi non ospedalizzati e del numero di soggetti che hanno avuto contatti con contagiati per quanto riguarda Volpiano: una persona positiva è stata posta in quarantena, due in autoisolamento precauzionale. Di conseguenza, il sindaco ha disposto, come da protocollo, l'apertura del Centro operativo comunale. "I numeri - commenta De Zuanne - sono in continuo aggiornamento e l'unica raccomandazione che bisogna ripetere senza sosta è quella di non uscire di casa, come stabilito dalle norme emanate dal governo: non si può derogare a una disposizione così importante".

La polizia municipale di Volpiano ha intensificato i controlli per quanto riguarda la limitazione degli spostamenti (possibili esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, motivi di salute, rientro nella propria abitazione) e la sospensione delle attività commerciali di generi non essenziali. Sul sito web del Comune sono pubblicati tutti i provvedimenti in vigore e gli avvisi concernenti l'emergenza Covid-19, condivisi sulle pagine Facebook e Twitter ufficiali e inviati tramite newsletter a partire dall'inizio dell'emergenza. Il mercato ambulante è aperto esclusivamente per i generi alimentari, nel rispetto della distanza di sicurezza di un metro tra le persone, e alcuni negozi hanno attivato il servizio di consegna a domicilio della spesa (l'elenco è disponibile sul sito del Comune).

"Già a fine febbraio - continua De Zuanne -, con i primi incontri in prefettura, è stato chiesto ai sindaci di adottare comportamenti istituzionali per mantenere una solida linea di comando, in relazione alle disposizioni che sarebbero state impartite dal governo per affrontare questa emergenza di dimensioni uniche nella storia della Repubblica italiana. La giunta comunale, sindaco e assessori, è in costante contatto online per condividere i provvedimenti da adottare con gli uffici comunali e la struttura di protezione civile, che ringrazio per il lavoro che stanno svolgendo nonostante l'organico ridotto; quotidianamente sono più di mille le comunicazioni che vengono gestite, tra messaggi ufficiali e richieste che pervengono all'amministrazione. Adesso è fondamentale agire con senso civico, utilizzando i canali istituzionali per avere informazioni corrette ed evitare il proliferare di notizie prive di riscontri e quanto mai dannose in questo momento. Per affrontare questa emergenza dobbiamo tener presente che la misura più efficace per evitare il diffondersi del virus è rimanere in casa e confido nel senso di responsabilità dei volpianesi per superare questo difficile momento".

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium