/ Attualità

Attualità | 20 marzo 2020, 10:00

Coronavirus, a Volpiano chiuse le aree pubbliche e il cimitero

La decisione è stata presa per evitare assembramenti, come previsto dai provvedimenti in vigore

Coronavirus, a Volpiano chiuse le aree pubbliche e il cimitero

Il Comune di Volpiano ha provveduto a chiudere tutte le aree pubbliche, come giardini e parchi, dando esecuzione a quanto previsto dalle norme emanate dal governo per l'emergenza sanitaria da Coronavirus che stabiliscono di impedire gli assembramenti di persone; in base al medesimo principio è interdetto l'accesso al cimitero, salvo che per i servizi funebri. Si comunica inoltre che è variato l'orario dell'ufficio postale, adesso aperto esclusivamente al mattino nei giorni di martedì, giovedì e sabato.

Continuano nel frattempo i controlli delle forze dell'ordine finalizzati al rispetto delle norme che limitano gli spostamenti delle persone e prevedono la sospensione delle attività commerciali di beni non essenziali, ed è attivo il Centro operativo comunale per le attività di protezione civile, anche in sinergia con le strutture sanitarie del territorio; tra i servizi presenti a Volpiano, "Anziani non più soli", rafforzato in questo periodo per fornire beni di prima necessità (info 011.9954511), e la consegna della spesa a domicilio da parte di alcuni negozi (elenco disponibile sul sito web del comune nella sezione "Emergenza Coronavirus").

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium