/ Cronaca

Cronaca | 05 aprile 2020, 20:35

Piemontesi e lombardi in "fuga" verso il mare: multato proprietario di seconda casa nell'Imperiese

Controlli intensificati ieri e dureranno fino a dopo Pasqua, per prevenire l'esodo dei villeggianti. Il sindaco di Diano Marina "non possiamo permetterci di sovraccaricare le nostre strutture sanitarie"

Piemontesi e lombardi in "fuga" verso il mare: multato proprietario di seconda casa nell'Imperiese

Sanzionato dagli agenti della polizia municipale di Diano Marina, agli ordini del comandante Franco Mistretta, un proprietario di seconda casa proveniente dalla Lombardia. L'uomo è stato quindi sanzionato, per aver violato il divieto imposto dalla Regione Liguria, e anche dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giacomo Chiappori. Le Istituzioni hanno infatti negato la possibilità di recarsi presso le seconde abitazioni in modo da contenere il contagio da Coronavirus. I controlli per impedire l'ingresso in città da parte dei villeggianti sia lombardi che piemontesi sono stati intensificati ieri e avranno luogo, in modo massiccio, fino a dopo il ponte di Pasqua.

"Questi atteggiamenti sono da condannare- ha dichiarato il primo cittadino Chiappori- non solo perchè vengono commessi in violazione di legge ma sopratutto per la pericolosità sanitaria della situazione: non possiamo permetterci di sovraccaricare le nostre strutture sanitarie che sono già in sofferenza."

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium