/ Cultura e spettacoli
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Cultura e spettacoli | 06 aprile 2020, 09:56

Torino Pride: "Niente parata il 20 giugno, faremo flash mob all'insegna dell'arcobaleno"

Al via anche una campagna per acquistare 10.000 mascherine per le operatrici e gli operatori della Città della Salute e della Scienza di Torino

Torino Pride: "Niente parata il 20 giugno, faremo flash mob all'insegna dell'arcobaleno"

Niente parata del Torino Pride il 20 giugno. Il direttivo, dopo aver valutato che al momento è impossibile svolgere l'evento per l'emergenza Coronavirus, ha deciso di sospendere il corteo, per organizzarlo poi quando sarà possibile garantire la sicurezza.

Simbolicamente il 20 giugno, però, il Torino Pride ha deciso di organizzare un flash mob all’insegna dell’arcobaleno che coinvolga tutta la città e che verrà progettato con prezioso il contributo dalle associazioni lesbiche, gay, bisessuali e transgender piemontesi che compongono il coordinamento.

“Il nostro auspicio è di travolgere Torino, nel giorno in cui avrebbe dovuto accogliere la nostra parata dell’orgoglio, con un’ondata di colore. Speriamo che tutti i balconi della città possano vestirsi di arcobaleno. Che le gente possa esprimere la propria gioia come e dove può. Sul proprio balcone, sui social o in strada, se sarà possibile. Vorremmo che in quella giornata il Municipio, le case, il Palazzo della Regione e le pagine social delle cittadine e dei cittadini potessero esporre un riferimento rainbow. Speriamo, poi, di poter organizzare il pride vero e proprio al più presto” afferma Giziana Vetrano coordinatrice Torino Pride.

Il Coordinamento Torino Pride però ha deciso di fare di più: attivando una campagna per raccogliere il denaro sufficiente per acquistare 10.000 mascherine per gli operatori e le operatrici della sanità della Città della Salute e della Scienza di Torino. Il Torino Pride sarà il primo contributore della campagna a cui destinerà parte del denaro già raccolto per la parata del 20 giugno.

Sara sufficiente versare anche un piccolo contributo all’IBAN  IT24 T030 6909 6061 0000 0015 730 del Coordinamento Torino Pride con causale COVID19.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium