/ Pinerolese

Pinerolese | 16 aprile 2020, 12:42

Villa dei Tigli a Cavour: più di metà degli ospiti è contagiata

Molti di loro sono asintomatici. I tamponi erano stati richiesti il 23 marzo e sono stati fatti a cavallo di Pasqua, ma si attendono ancora diversi esiti

Villa dei Tigli a Cavour: più di metà degli ospiti è contagiata

I tamponi erano stati richiesti il 23 marzo, dopo i primi casi di positività al Covid-19, ma sono stati fatti solo sabato scorso sugli ospiti e martedì sul personale di Villa dei Tigli, la casa di riposo di via Gemerello 48. Una ventina di giorni dopo la richiesta. I dati parlano di 50 ospiti su un centinaio contagiati, «ma attendiamo ancora una ventina di esiti – spiegano dalla struttura –. La maggior parte non mostra sintomi». Anche la quarantina di tamponi fatti al personale deve essere esaminata.

Il caso di Villa dei Tigli, che nelle scorse settimane ha registrato tre decessi per Covid-19, ha portato a 64 il numero di contagiati totali (inclusi guariti e deceduti) a Cavour e il sindaco Sergio Paschetta ha diffuso un comunicato ieri sera per chiarire la situazione. In paese ci sono anche altre due case di riposo: la San Lorenzo e l’Ospedale. Com’è la situazione? «Attualmente non abbiamo notizie di contagi – spiega Paschetta –. Ma non sono stati effettuati i tamponi a tutti».

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium