/ Pinerolese

Pinerolese | 21 aprile 2020, 09:34

L’Unione Via Lattea progetta un’offerta turistica omogenea

Sarà un’estate di ospiti di prossimità e senza assembramenti

L’Unione Via Lattea progetta un’offerta turistica omogenea

L’Unione montana dei Comuni Olimpici Via Lattea proporrà un pacchetto di offerte turistiche omogeneo su tutto il territorio. La decisione è stata presa dopo un primo incontro tra gli amministratori locali. La prossima estate sarà differente dalle precedenti, perché andranno evitati assembramenti e si dovrà puntare sul turismo di prossimità: «Sarà un turismo che punterà innanzitutto sulla riscoperta e sulla valorizzazione della sua specificità naturalistica e paesaggistica, a cominciare dalla sentieristica e dalle passeggiate nelle varie località della Via Lattea. Non è escluso l’esercizio di attività sportive che non richiedono affollamento e massa di persone» anticipano il presidente Maurizio Beria e l’assessore al Turismo Giorgio Merlo.

L’idea di fare un’offerta omogenea, seppure tenendo conto delle differenze dei singoli Comuni, è dettata dalla volontà di «evitare di andare in ordine sparso e, soprattutto, di confermare che la Via Lattea continua ad essere un territorio compatto nella sua offerta turistica, culturale, sportiva e storica».

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium