/ Cronaca

Cronaca | 04 maggio 2020, 14:48

A Torino riaprono le aree cani: mascherina e distanza di 2 metri obbligatoria

La permanenza massima all'interno sarà di 15 minuti

A Torino riaprono le aree cani: mascherina e distanza di 2 metri obbligatoria

A Torino riaprono anche le aree cani. Da questa mattina nel capoluogo piemontese sono nuovamente accessibili i parchi, dove sarà possibile fare attività motoria individualmente, mantenendo le distanze di sicurezza: raccomandato l’uso della mascherina.

La sindaca Chiara Appendino ha firmato un’ordinanza che consente anche l’accesso, ai quattro zampe e ai proprietari, negli spazi dedicati. L’ingresso sarà consentito solo con la mascherina e sarà obbligatorio mantenere una distanza di almeno due metri: la permanenza massima all’interno sarà di 15 minuti. Per evitare assembramenti, le persone dovranno aspettare il turno di accesso all’esterno.

Il numero di animali e conduttori è stabilito dall’ampiezza dell’area: in quelle fino a mille metri quadri sono ammessi fino a tre persone e sei cani; in quelle medie (da mille a duemila metri quadri) cinque proprietari e dieci animali, mentre in quelle superiori ai duemila metri quadri fino ad un massimo di 10 conduttori e venti quattro zampe.

Prevista la chiusura immediata delle aree, dove la Polizia Municipale e le Guardie Ambientali accerteranno ripetute infrazioni.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium