/ Attualità

Attualità | 19 maggio 2020, 15:14

A Torino arrivano le nuove e-bike in sharing: entro fine maggio 500 mezzi

Con la due ruote si potranno raggiungere anche zone più esterne della città come i quartieri Vallette, Barca e Mirafiori

A Torino arrivano le nuove e-bike in sharing: entro fine maggio 500 mezzi

A Torino arrivano le bici a pedalata assistita in sharing. Dopo i monopattini in condivisione, da oggi Helbiz ha infatti lanciato il servizio a due ruote denominato Greta, in omaggio alla giovane attivista svedese Greta Thunberg.

Entro fine mese la flotta sarà integrata con 500 bici a pedalata assistita, che diventeranno complessivamente 2000 nei prossimi mesi, per muoversi dal centro fino alla periferia. Con la due ruote si potranno raggiungere anche zone più esterne della città come i quartieri Vallette, Barca e Mirafiori.

Attraverso il proprio smartphone si potrà attivare il noleggio, inquadrando il QR code sul manubrio del mezzo individuato e prescelto. L’utilizzo dell’app è gratuito, mentre la tariffa per il noleggio è di 25 centesimi per lo sblocco e di 10 centesimi di euro al minuto per le biciclette e di 1 euro per lo sblocco e 15 centesimi al minuto per i monopattini

“Vogliamo implementare – commenta l’assessore ai Trasporti Maria Lapietra - i servizi di sharing a disposizione dei cittadini per incentivare la mobilità sostenibile e offrire alternative concrete ai trasporti pubblici e alle auto private”.

Domenica a Torino è stata una giornata da record per l’uso delle biciclette. I  sette punti di rilevazione di 5T sulla piste ciclabili cittadine hanno registrato 7850 passaggi per le due ruote a pedali.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium