/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 11 giugno 2020, 15:48

L'assessore Dassano dà il via al progetto "Aiuto compiti" online a distanza

Si tratta di un'iniziativa di supporto alla didattica degli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado

L'assessore Dassano dà il via al progetto "Aiuto compiti" online a distanza

Con la fine dell’anno scolastico prende il via a Crescentino il progetto “Aiuto compiti” online. Ideata dall’Assessore all’Istruzione, Antonella Dassano, l’iniziativa è stata pensata per supportare la didattica a distanza degli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado, attraverso un servizio individualizzato.

"L’attuale emergenza sanitaria ha completamente e sostanzialmente stravolto il mondo dell’istruzione che è stato chiamato ad affrontare la sfida della didattica online - ha spiegato Dassano -. Dalla didattica virtuale sono però emerse alcune difficoltà dovute alla mancanza di mezzi tecnologici adeguati in dotazione alle famiglie, alla scarsa dimestichezza con le tecnologie da parte di alcuni genitori, al netto del fatto che i bambini poco seguiti in tempi normali da alcune madri o padri che lavorano fuori casa lo sono ancor di più oggi in questa situazione particolare. Si è quindi ritenuto necessario supportare la didattica a distanza degli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado attraverso un servizio di aiuto compiti online personalizzato, che vuole essere un sostegno per genitori ed insegnanti, ed è incentrato a promuovere il successo scolastico degli alunni”.

Il servizio è rivolto a tutti gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado di Crescentino dell’Istituto Comprensivo Serra che abbiano difficoltà nell’utilizzo delle tecnologie, che non hanno genitori presenti che possano aiutarli nello svolgimento delle attività didattiche, che hanno difficoltà linguistiche o nella lingua straniera o nella logica matematica, che presentano situazioni di svantaggio socio-economico o semplicemente necessitano di una guida o di un supporto individualizzato.

Gli studenti saranno affiancati da cinque studenti universitari nello svolgimento delle attività didattiche inerenti materie come lo studio dell’italiano, lingue straniere, logica e matematica, attraverso chiamate o videochiamate individuali o di gruppo.

La frequenza sarà concordata con le famiglie stesse in base alle necessità o disponibilità e potrà variare da una a tre volte alla settimana.

“Il servizio di aiuto compiti a distanza è completamente gratuito e rientrerà nell’ambito del “Progetto d’inclusione” presentato da alcune insegnanti della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Serra in collaborazione con il Comune di Crescentino” ha concluso Dassano.

Per aderire all’iniziativa occorre chiamare il numero telefonico del Municipio 0161833124 al quale prenotarsi oppure inviare un’email alla referente del progetto, Sara Pezzotti, all’indirizzo sara.pezzotti96@gmail.com. In entrambi i casi si verrà ricontattati per coordinare al meglio il servizio dedicato all’alunno.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium