Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 12 giugno 2020, 16:56

1852 domande in in giorno per la “Misura Emergenza Covid-19 contributi per operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità"

L'assessore regionale Andrea Tronzano: “Misura su cui abbiamo messo risorse importanti, attenzione a tutti i comparti produttivi”

1852 domande in in giorno per la “Misura Emergenza Covid-19 contributi per operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità"

1852 domande presentate in una sola giornata questa è l’attenzione dei Piemontesi per la “Misura Emergenza Covid-19 contributi per operazioni finanziarie connesse ad esigenze di liquidità”.

“Si tratta della dimostrazione concreta di come questa Amministrazione affronti l’emergenza e sostenga con misure diverse tutti i comparti produttivi per far ripartire il Piemonte", questo il commento dell’Assessore alle attività economiche e produttive Andrea Tronzano.

“La Misura prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto che consentano a coloro che presentano domanda di ottenere finanziamenti per far fronte agli oneri connessi al credito. Una misura su cui abbiamo messo risorse importanti, aggiungendo ulteriori 10,9 milioni sulla legge 13/2020 (Riparti Piemonte) e che seguiamo con molto interesse e soprattutto - continua l’Assessore Tronzano -, vista la partecipazione massiccia, un’esigenza reale dei vari comparti per permettere alle aziende di riprendere la propria attività nell’emergenza e di tratteggiare anche una strategia futura”.

Coloro che vorranno ottenere il beneficio dovranno dimostrare un calo del fatturato, nel bimestre marzo/aprile 2020, pari o superiore al 30% rispetto allo stesso bimestre dell’anno precedente.I finanziamenti devono essere riferiti ad unità operative attive situate in Piemonte e devono presentare le seguenti caratteristiche: - nuovi finanziamenti (concessi dal 17 marzo 2020 e fino al 31 dicembre 2020, con una durata fino a 72 mesi) per un importo massimo pari a 150.000 euro;- connessi ad esigenze di liquidità e destinati a sostenere in particolare costi del personale, pagamento fornitori e capitale circolante.

Le domande possono essere presentate fino alle ore 17 del 29 gennaio 2021.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium