Elezioni comune di Torino

 / Sanità

Sanità | 12 giugno 2020, 19:02

Eseguiti i primi interventi nel laboratorio di Emodinamica di Chivasso

Sono stati realizzati da un'equipe di medici dell'Asl To4

Eseguiti i primi interventi nel laboratorio di Emodinamica di Chivasso

Questa mattina, venerdì 12 giugno, presso il Laboratorio di Emodinamica dell’Ospedale di Chivasso sono state eseguiti per la prima volta, da quando l’Emodinamica è stata inaugurata il 21 febbraio scorso, due interventi percutanei di cardiologia “strutturale”. Un paziente di 58 anni con forame ovale pervio che gli aveva provocato un’embolia cerebrale e che era stato ricoverato presso la Neurologia di Chivasso del dottor Geda e una giovane donna di 51 anni affetta da una cardiopatia congenita .

Le procedure chirurgiche, eseguite in regime di sedazione profonda dal dottor Michele Chiaverina dell'equipe Anestesia e Rianimazione Chivasso del dottor Enzo Castenetto, sono state rese possibili grazie alla collaborazione dei dottori Luigi Biasco (cardiologo interventista con grande esperienza in cardiopatie strutturali) e Michele Capriolo (ecografista),  messi a disposizione dal dottor Senatore, Direttore della Cardiologia di Ciriè. Questi operatori hanno affiancato la dottoressa Chiara Rovera (Équipe Cardiologia Chivasso del dottor Claudio Moretti), il team infermieristico dell’Emodinamica di Chivasso e i tecnici di radiologia medica (Équipe Radiologia Chivasso della dottoressa Bisanti).

“Questi interventi – commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – sono il risultato dell’applicazione del modello a rete dei nostri tre Laboratori di Emodinamica, che garantisce i vantaggi di un’unica équipe aziendale di emodinamisti, e di un’efficace sinergia multidisciplinare. Non posso che essere molto soddisfatto”.  

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium