Elezioni comune di Torino

 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 18 giugno 2020, 06:26

Come aprire un'attività online soddisfacente e allo stesso tempo di successo. La storia di Limemagazine

Come aprire un'attività online soddisfacente e allo stesso tempo di successo. La storia di Limemagazine

Mi chiamo Marco D'Angelo, ho 34 anni e fin da quando ero piccolo mi sono sempre occupato di informatica. Negli anni '90 jo iniziato a frequentarel'internet-point nel bar vicino casa mia. Utilizzavo il pc per chattare, ma le chat dell'epoca non avevano nulla a che fare con Facebook o altri social. Mi ricordo che sul computer era installato VENOM 4 uno script che ho scoperto esistere ancora. Il mondo delle chat mi ha sempre affascinato ed è da lì che è nata la mia passione per i computer anche se non posso dire lo stesso per la scuola. A parte durante il periodo di scuola elementare, in cui ero considerato un portento, durante le medie sono stato bocciato ripetutamente ma nella testa avevo sempre i computer. Un giorno mia madre disse: “ Il diploma di terza media è necessario, ti propongo un accordo: potresti frequentare la A.I.C.S una scuola vicino a casa dove potresti ottenere il diploma in un anno e nel frattempo specializzarti in vari settori”. Detto fatto: con un diploma e la specializzazione il mio sogno è sempre stato quello di aprire un negozio di computer, venderli e sistemarli. Quel sogno sembrava però troppo troppo lontano e decisi quindi di fare qualcos'altro.

Mio padre era batterista e decisi di seguire le sue orme con la carriera da DJ: non sono andato male considerando che mi sono bastati 2 singoli per arrivare nelle classifiche di Hit Mania e quindi esibirmi in qualche serata a Milano, Torino e in Sardegna.
Quando mi stancai di fare il DJ decisi di aprire un'etichetta discografica in collaborazione con un'altra già esistente, ma presto mollai la vita musicale per intraprendere un nuovo lavoro: quello della guardia notturna. Ho lavorato come buttafuori per vari locali ma dopo 1 anno mi resi conto che stavo facendo qualcosa che non andava bene.


Ogni cosa che facevo andava male, mi stancavo e volevo qualcosa che mi desse soddisfazione. Quando avevo quasi perso le speranze trovai lavoro nel call-center di Tiscali. Quindi passai a fare il venditore per Amway, Folletto e altro: tutti andati benissimo fino a che non arrivai a Telecom, dove ho dato il meglio di me, riuscendo a chiudere anche 100 contratti al giorno. Dopo appena 7 giorni di lavoro ero io a fare i colloqui ai nuovi entrati, sapevo usare alla perfezione il programma all'interno dei sistemi, ovvero il CRM. Si accese la mia vocazione per il marketing: ho trascorso circa 12 ore al giorno a studiare riuscendo ad ottenere 6 attestati ed 1 master. Non mi bastava.

Il mio pensiero fisso rimaneva l'informatica ma nel frattempo mi appassionai al giornalismo e così decisi di aprire un blog online chiamato “Informatica e News” dove nel giro di 3 mesi con le mie conoscenze e tecniche sono arrivato ad ottenere circa 10,000 utenti al giorno. Nell'aprile 2018 lo chiusi per aprire e da li  LIMEMAGAZINE.EU


Ho creato quello che oggi è un portale che conta 180,000 lettori alla settimana e 40,000 contatti sui social, con collaborazioni importanti come THE MILLION EURO CHALLENGE la challenge di Pippo Palmieri, storico DJ dello zoo di 105. Non solo: sono media press di SILS SINDACATO ITALIANO LAVORATORI DELLO SPETTACOLO, e di PM GROUP PRODUCTION  di Piero Melissano.
Con Limemagazine inizialmente ho pensato di promuovere eventi. Ho iniziato dalla Sardegna e la cosa è andata al quanto bene se guardate qui  https://www.limemagazine.ehttps//www.limemagazine.eu/eventisardegna/eventi-realizzati/u/eventisardegna/eventi-realizzati/https://www.limemagazine.eu/eventisardegna/eventi-realizzati/


Da questo primo successo ho iniziato s pubblicare articoli, interviste, news da mondo ed eventi; sono nate tantissime collaborazioni tra cui quelle con VASCO ROSSI, JOVANOTTI, SALMO,SHADE,FRED DE PALMA, GABRY PONTE, e tanti altri personaggi con cui ho parlato di persona e creato armonia e amicizia. Pensavo fosse l'apice del mio destino ma sono arrivato ancora oltre creando LIME EVENTI SARDEGNA: non potendo aprire un negozio di computer ho imparato a fare siti web e grafiche. Ho collaborato con GIANLUCA SPINELLI, un bravissimo informatico e web designer e in seguito con ANTONIO TIBALDO.  Iniziammo a fare sul serio affittando i nostri server personali e fornendo noi stessi il servizio di hosting e domini ai clienti.

Durante la pandemia che ha colpito molti settori, noi abbiamo lavorato lo stesso sia con i siti che con la pubblicità. I miei clienti ad oggi chiedono spesso consulenza, piani marketing strategici e un modo "veloce" per poter guadagnare, ma come si dice “chi va piano va sano e va lontano”. 

A noi non piace e non è mai piaciuto fare le cose di fretta, non ci va di promettere il mondo se poi non riusciamo a darlo. Preferiamo affrontare assieme al cliente il lungo percorso che lo aspetta: un' agenzia di marketing che si rispetti non fa sciacallaggio, fornisce supporto, ascolta il cliente. Assieme ad Antonio Tibaldo abbiamo ottenuto la collaborazione con il titolare di IWEBLAB Sean. In questo momento gestiamo una nota Food Blogger: un progetto impegnativo ma che ha già portato grossi risultati nel giro di 10 giorni, con un profilo Instagram che conta 82k followers reali e attivi e 20 mila visite al sito web Questo è quello che facciamo e vogliamo fare per i nostri clienti.

WWW.LIMEMAGAZINE.EU - INFO@LIMEMAGAZINE.EU - 391/1219348 MARCO D'ANGELO.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium