/ Scuola e formazione
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Scuola e formazione | 25 giugno 2020, 17:04

Il Ministero non ha ancora versato un euro per i lavori antisismici all’elementare di Bricherasio

Le prime spese sono state coperte con le risorse delle casse comunali ma la situazione preoccupa l’Amministrazione: «Non era prevedibile tutta questa attesa»

Il Ministero non ha ancora versato un euro per i lavori antisismici all’elementare di Bricherasio

Iniziati l’8 giugno, i lavori di riqualificazione antisismica della scuola elementare di Bricherasio procedono a buon ritmo tanto da far sperare che ad inizio del nuovo anno scolastico alcune aule potranno già essere pronte. A fronte dell’avanzamento dei lavori, tuttavia al Comune di Bricherasio non è ancora arrivato un euro del contributo del Ministero dell’Istruzione destinato alla  riqualificazione.

È il sindaco, Simone Ballari, a lanciare l’allarme: «Sarebbe già dovuta arrivare almeno una tranche di contributo ma non abbiamo visto nulla. Intanto il Comune ha dovuto coprire i costi di progettazione, di inizio lavori e l’anticipo del 20% di cui ha diritto l’azienda». La Clp Costruzioni di Pomigliano d’Arco (Napoli) è la ditta che ha vinto l’appalto per i lavori che ammonta a circa 700.000 euro: «Ma il quadro economico complessivo degli interventi è di circa 1 milione e 200 mila euro» puntualizza Ballari. E lo Stato aveva concesso un finanziamento per l’intera cifra.

Il sindaco assicura di aver più volte tentato di contattare il Ministero in cerca di chiarezza sui tempi di erogazione del contributo ma senza successo: «In questi mesi è stato praticamente impossibile trovare un interlocutore. Sono preoccupato perché era imprevedibile tutta questa attesa e intanto si susseguono gli stadi di avanzamento dei lavori e le fatture dell’azienda. Si tratta di spese pesanti per le casse del Comune».

Elisa Rollino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium