/ Politica

Politica | 02 luglio 2020, 15:33

La Giunta Salvai pensa a un canile nuovo per Pinerolo

L’ipotesi è nata un paio di giorni fa e si sta cercando una collocazione

La Giunta Salvai pensa a un canile nuovo per Pinerolo

Un canile nuovo. Questa è l’idea che l’Amministrazione comunale di Pinerolo sta mettendo a fuoco in questi giorni, dopo una discussione in Giunta martedì. L’assessore alle Politiche sociali Lara Pezzano ne ha parlato ieri nella Terza Commissione. Ad accendere la lampadina è stato l’ultimo bilancio partecipativo, dove la Lida di Pinerolo, gestore del canile di corso della Costituzione 20, ha presentato il progetto “Liberi di correre”, per regalare ai quattro zampe ospiti due aree di sgambamento, arrivato secondo con 956 preferenze.

Ma questa non è l’unica carenza, la struttura infatti presenta dei problemi, perché è piccola e nel cortile non c’è una tettoia per riparare i cani più piccoli. Per riassumere solo alcune criticità.

«Dal risultato del bilancio partecipativo ci siamo accorti che è un tema sentito – spiega Pezzano –. Ora vogliamo ragionare se è possibile costruirne uno nuovo o sistemare quello esistente, ampliandolo». L’assessore all’Urbanistica Giulia Proietti è già al lavoro e nei prossimi giorni si confronterà con i professionisti che stanno redigendo il Puvat, ovvero il piano che profila gli usi migliori per edifici e aree di proprietà comunale, per capire se c'è un'area che possa ospitare la nuova struttura.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium