/ Cronaca

Cronaca | 06 luglio 2020, 19:03

Il Palacurling di Pinerolo diventa autorimessa «per cortesia»

Da venerdì ospita una cinquantina di macchine. Il gestore dell’impianto: «Era un aiuto a un imprenditore locale in vista della grandinata»

Il Palacurling di Pinerolo diventa autorimessa «per cortesia»

«È stata una cortesia nei confronti di un imprenditore della zona, che doveva mettere al riparo le sue auto in vista della grandinata di venerdì. Abbiamo voluto aiutarlo». Laura Muzzarelli svela così il mistero del Palacurling di viale Grande Torino trasformato in autorimessa occasionale. All’interno dell’impianto olimpico di proprietà del Comune sono parcheggiate una cinquantina di auto.

Per far luce sulla vicenda sono intervenuti i vigili di Pinerolo: due pattuglie sono arrivate nel pomeriggio e hanno chiesto spiegazioni a Muzzarelli, che è presidente del Pinerolo Sporting club, società che gestisce l’impianto. Lei ha anche rassicurato sul timore per eventuali danni all’impianto di refrigerazione sottostante il pavimento: «Il peso è ben distribuito sul cemento e non dovrebbero esserci problemi. Domani mattina, comunque, l’imprenditore verrà a riprenderle».

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium