/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 11 luglio 2020, 14:57

La nuova area industriale di Pinerolo sarà una questione di territorio

Partito uno studio dalla Val Chisone a None per individuare un’area adeguata

La nuova area industriale di Pinerolo sarà una questione di territorio

Per il momento Pinerolo l’ha posizionata vicino al Polo ecologico Acea, davanti al Centro commerciale Le Due Valli. Ma è partito uno studio per capire se serve una nuova area industriale in città oppure si può puntare su un’altra area del Pinerolese, che sia da recuperare.

A parlare del ragionamento che si è aperto sull’area industriale è stato il sindaco Luca Salvai nel Consiglio comunale del 24 giugno.

«La collocazione di nuove aziende è una cosa che va fatta a livello territoriale, per questa ragione stiamo cercando di capire se serve davvero una nuova area industriale in città oppure si può puntare su qualche area da ricuperare o già attrezzata con capannoni» spiega il primo cittadino pinerolese.

Lo studio è partito in seno al progetto “Ripartiamo insieme”, promosso dal Consorzio Pinerolo energia (Cpe), e andrà dalle vallate, come la Val Chisone, alla pianura, sino ad Airasca e None.

«Verrà fatta una mappatura dei siti dismessi e delle aree disponibili – entra nel merito Giulia Proietti, assessore comunale all’Urbanistica –. Ci aspettiamo i risultati entro ottobre-novembre, poi bisogna contattare le grandi aziende del territorio e vedere se qualcuna vuole ricollocarsi».

Il problema area industriale nasce dal fatto che la Porporata è praticamente esaurita e non può espandersi. Inoltre in Comune stanno lavorando a una Variante generale al Piano regolatore: «Non fare un ragionamento sull’area industriale non avrebbe senso, perché sarebbe un piano monco».

In attesa di conoscere l’esito dello studio, il M5S ha già individuato una possibile nuova area industriale, vicino ad Acea. Ma la soluzione non convince il Pd: «È un’area minuscola – lamenta il capogruppo Pd Luca Barbero –. Ci stanno due imprese artigianali...».

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium