/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 11 luglio 2020, 11:47

Sinistra italiana si schiera a fianco dei lavoratori Pmt di Pinerolo e Cuneo

In una lettera la risposta all'appello dei giorni scorsi

Sinistra italiana si schiera a fianco dei lavoratori Pmt di Pinerolo e Cuneo

La lettera-appello dei lavoratori della Pmt di Pinerolo e Cuneo, ha incassato la solidarietà di Sinistra italiana. Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Circolo del Pinerolese.

 

La lettera dei lavoratori della Pmt di Pinerolo e Cuneo che chiedono di non essere lasciati soli e dimenticati nella drammatica situazione che si è venuta a creare per loro, con la dichiarazione il 09/04/2020 di fallimento della loro azienda, crea in noi grande apprensione.

A tutti i dipendenti che attendono preoccupati  di sapere quale futuro li aspetta  va tutta la nostra solidarietà.

Pensiamo che sia compito di tutte le forze politiche, sindacali e sociali del territorio far sì che la loro vicenda non passi sotto silenzio ma come loro affermano “Qualcuno si interessi a noi per non morire in silenzio, per non azzerare quasi 70 anni di storia, ma soprattutto per cercare di salvare tanti posti di lavoro.”

La storia della Beloit prima e dei suoi cambi di proprietà fino ad arrivare alla situazione odierna è strettamente legata alla vita della città di Pinerolo e per questo pensiamo che l'Amministrazione comunale di Pinerolo debba svolgere un ruolo attivo in questa vicenda, così come richiedono i lavoratori quando scrivono “chiediamo alle istituzioni di fare tutto il possibile, ognuno per le proprie competenze per fa sì che ci sia particolare attenzione per la tutela di noi lavoratori”.

Ci impegniamo tramite il gruppo consiliare a cui facciamo riferimento, Pinerolo in Comune, a sollecitare l’Amministrazione Comunale in tal senso.

Troppi posti di lavoro in troppi settori produttivi in questi anni sono andati persi nel nostro territorio, un suo ulteriore impoverimento del tessuto produttivo sarebbe decisamente negativo.

Circolo di Sinistra Italiana del Pinerolese

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium