/ 

In Breve

| 02 agosto 2020, 22:44

Bologna e Toro non si fanno male: 1-1 al Dall'Ara, i granata chiudono sedicesimi

Uno dei peggiori risultati del Toro negli ultimi anni, si pensa già al futuro: Cairo determinato a rimanere, spunta Giampaolo per la panchina

Foto di TorinoFc.it

Foto di TorinoFc.it

Finisce 1-1 l'ultima partita di una stagione da dimenticare per il Toro, che a Bologna strappa un punto in rimonta grazie a un gol strepitoso confezionato sull'asse Verdi-Zaza.

Sono loro, paradossalmente, gli uomini mancati maggiormente durante l'anno. I granata vanno sotto dopo 18 minuti, con Svanberg che va a prendersi una palla in area di rigore e batte un Rosati non attento e decisamente non impeccabile. Il Toro pare apatico e chiude la prima frazione di gara meritatamente in svantaggio. Nella ripresa la musica cambia, i rossoblu in tenuta verde lasciano l'iniziativa ai granata che crescono con il passare dei minuti. Al 66' il gol del pareggio è un capolavoro: Verdi imbecca Zaza con un lancio millimetrico, la punta impatta al volo con il destro e trova una traiettoria imparabile per Skorupski. Una rete tanto bella quanto beffarda, perché rende l'idea della qualità del duo mancato enormemente durante la stagione. 

Il triplice fischio dell'arbitro sancisce l'1-1 finale, con il Toro che esce indenne dall'ultima giornata di una stagione funesta. I granata chiudono a 40 punti e sedicesimi, a + 5 dal Lecce retrocesso: uno dei risultati peggiori se si pensa che la peggior stagione rimane quella del 2009, chiusa con la retrocessione, che venne invece evitata nel 2012/2013, quando il Toro conclusa a 39 punti (ma con il Toro partito da -1). La testa, per allontanare gli spettri di un anno storto, è tutta al 2020/2021.

E' probabile che alla guida del Toro non ci sarà più Moreno Longo ma Marco Giampaolo, vero indiziato per guidare la squadra del presidente Cairo. Un patron che, almeno all'apparenza, pare non avere intenzione di vendere il Toro, ancor di più a una cordata che lascia più di un dubbio sulla reale consistenza.

Bologna - Toro: 1-1 (Svanberg, Zaza)

Torino (3-4-1-2): Rosati; Izzo (N'Koulou), DjiDji, Bremer; Ansaldi (Ola Aina), Rincon, Lukic, Berenguer; Verdi; Zaza,  Belotti

Bologna (4-3-1-2): Skorupski; Mbaye, Medel, Danilo, Denswil; Svanberg (Baldursson), Schouten (Dominguez), Juvara (Skov Olsen); Soriano; Palacio (Santander), Barrow (Sansone)

Andrea Parisotto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium