/ Cronaca

Cronaca | 21 settembre 2020, 15:47

Caso di positività al Porporato di Pinerolo: tamponi per i casi più stretti

Due giorni di lezioni online per chi frequenta la sede di via Brignone 2

Caso di positività al Porporato di Pinerolo: tamponi per i casi più stretti

Tamponi ai contatti più stretti e scuola che continuerà in modalità online per un paio di giorni per gli studenti della sede di via Brignone 2. Dopo il tampone positivo di una ragazza con sintomi che frequenta il Liceo Porporato di Pinerolo, sono partite le misure previste dai protocolli di sicurezza. L’esito è arrivato ieri e stamattina la scuola ha fornito l’elenco delle persone che sono state a contatto con la ragazza (compagni, insegnanti...) nelle 48 ore precedenti il tampone: «Noi ci siamo messi in contatto con loro, chiedendo di fare il tampone in uno dei due hotspot a Pinerolo o a Rivoli. Fino all’esito del tampone, occorre stare in isolamento. Dall’isolamento si esce con l’esito negativo» spiegano dall’Asl To3.

In attesa di avere un quadro complessivo sul risultato dei test, la scuola ha previsto un paio di giorni di lezioni online per chi va in sede, a partire da domani. Anche perché in questi giorni il Porporato ospita i seggi elettorali: «Per le operazioni di voto non ci sono problemi, perché le aule sono state sanificate prima e lo saranno anche alla fine» precisano dall’Aslt To3. Anche se la scuola, in accordo con il Comune, per ulteriore precauzione provvederà a sanificare e arieggiare i locali domani e mercoledì.

La ragazza veniva a scuola in pullman e molti si chiedono come si fa a ricostruire la rete dei contatti che ha avuto: «Per quanto riguarda il trasporto pubblico non c’è alcun protocollo che chiede di segnare i nominativi di coloro che salgono su un bus o un treno, questo perché si presume che l’uso di mascherine, l’aerazione e il carico ridotto sia sufficiente a contenere i rischi di contagio» concludono dall’azienda sanitaria.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium