/ Eventi

Eventi | 27 settembre 2020, 15:51

Prenderci cura della nostra salute, a cominciare dal cuore: torna la Giornata Mondiale nel salotto di Torino

Appuntamento fissato per martedì 29 settembre in via Roma e piazza San Carlo

Prenderci cura della nostra salute, a cominciare dal cuore: torna la Giornata Mondiale nel salotto di Torino

E' fissata per martedì 29 settembre, in piazza San Carlo e in Via Roma, la tappa torinese delle iniziative per la Giornata Mondiale del Cuore - “World Heart Day”. Le patologie cardiache rappresentano infatti la principale causa di morte e disabilità nel mondo, colpendo 17,9 milioni di persone all'anno. Nel maggio 2012, i leader mondiali si sono impegnati a ridurre la mortalità globale per malattie non trasmissibili (NCD) del 25% entro il 2025. Le malattie cardiovascolari (CVD) sono responsabili di quasi la metà di tutti i decessi per NCD, rendendolo il killer numero uno al mondo.

La Giornata mondiale del cuore è una campagna globale durante la quale individui, famiglie, comunità e governi di tutto il mondo partecipano ad attività per prendersi cura della propria salute del cuore e di quella degli altri. Attraverso questa campagna, la World Heart Federation unisce le persone di tutti i paesi e le origini nella lotta contro l'onere CVD e ispira e guida le azioni internazionali per incoraggiare una vita salutare per il cuore in tutto il mondo.

“La nostra associazione nasce in memoria di Lorenzo Greco, giovane studente dell’Istituto Agnelli che ci ha lasciati per un arresto cardiaco a soli 12 anni a scuola. Nel suo ricordo siamo da sempre impegnati a salvare vite attraverso la diffusione della cultura della prevenzione delle malattie cardiovascolari e la defibrillazione precoce. Il Covid non ci ha fermati! Abbiamo messo a disposizione dell’Asl Città di Torino il nostro ambulatorio mobile per i tamponi, ma anche strumenti e risorse per

l’emergenza”, spiega Marcello Segre, presidente dell’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione Lorenzo Greco Onlus presentando il World Heart Day 2020 a Torino “le attività nelle scuole non sono ancora riprese e così abbiamo pensato di dedicare l’edizione 2020 della Giornata Mondiale del Cuore agli studenti, allestendo delle vere e proprie aule all’aperto dove si potessero svolgere incontri grazie alla disponibilità dei professionisti sanitari dell’ASL Città di Torino, dell’AO

Ordine Mauriziano e la Consulta Giovani Infermieri OPI. Come la World Heart Federation, di cui siamo membri nazionali, crediamo in un mondo in cui la salute del cuore per tutti è un diritto umano fondamentale e un elemento cruciale della giustizia sanitaria globale!”.

In piazza San Carlo e in Via Roma le scuole a rotazione incontreranno i medici e gli infermieri dei reparti di cardiologia, delle dipendenze, della nutrizione, della medicina della Sport, del nuovo dipartimento DIRMEI ma anche la Casa della Salute dei Bambini e dei ragazzi. Saranno presenti con i loro mezzi i volontari della Croce Verde di Torino, della Croce Rossa Italiana e della Croce Verde di Villastellone che presenteranno le loro attività e le modalità di soccorso in caso di sospetti contagi. Per chi volesse camminare per la città insieme all’APS Vivo Torino di Corsa abbiamo pensato a due camminate il 29 e a una salita fino al Monte dei Cappuccini la sera del 28 dopo l’illuminazione della Mole.

“L’Asl Città di Torino aderisce all’iniziativa lanciata dall’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione – Lorenzo Greco onlus, che avvicina i professionisti dei luoghi di cura ai cittadini. – dichiara il dottor Carlo Picco, Commissario dell’ASL Città di Torino – Si tratta di una giornata dedicata all’importanza della prevenzione per la salute del cuore, che vede la partecipazione attiva delle Strutture di Cardiologia, Nutrizione Clinica, Prevenzione Rischio Infettivo, Medicina dello Sport, Casa della Salute dei Bambini e dei Ragazzi, Relazioni Esterne – Ufficio Relazioni con il Pubblico, del Dipartimento delle Dipendenze (Tabagismo e Alcologia) dell’ASL Città di Torino e del D.I.R.M.E.I.. E’ un’occasione per ribadire l’importanza di stili di vita sani per combattere le malattie croniche, adottando abitudini salutari.”. “La prevenzione cardiovascolare non prevede pause. Un corretto stile di vita previene le malattie del cuore” - affermano la dott.ssa Alessandra Chinaglia (direttore S.C. Cardiologia Ospedale Martini), il dott. Massimo Giammaria (direttore S.C. Cardiologia Ospedale Maria Vittoria) e la dott.ssa Patrizia Noussan (direttore della S.C. Cardiologia Ospedale San Giovanni Bosco) – “Nella giornata verranno organizzati incontri tematici rivolti ai ragazzi delle scuole sui fattori di rischio cardiovascolare, a cura dei professionisti delle Cardiologie dell’Asl Città di Torino.” “Il Dipartimento delle Dipendenze dell’Asl Città di Torino, dichiara il dott. Antonino Matarozzo (direttore del Dipartimento delle Dipendenze) - sarà presente con 1 stand per promuovere le strategie di prevenzione circa il consumo di sostanze psicoattive, l’abuso di alcol e illustrare le problematiche legate all’uso di tabacco.” “L’adozione di scelte alimentari appropriate è una componente centrale del progetto di cura – afferma il dott. Andrea Pezzana, direttore della S.C. Nutrizione Clinica - Medici e Dietisti saranno a disposizione per rispondere ai quesiti per una sana alimentazione, in particolare in età pediatrica.” "Anche se non direttamente coinvolta nella prevenzione delle malattie cardio-vascolari, l'Igiene Mani è una misura fondamentale per la sicurezza di ogni individuo, anche al di fuori di contesti sanitari. E mai come ora questa affermazione è stata così attuale. – dichiara il Antonio Macor Responsabile della S.S.S. Prevenzione Rischio Infettivo - La SSS Prevenzione Rischio Infettivo mette a disposizione dei box pedagogici per prove pratiche di corretta igiene delle mani da parte dei partecipanti, con la supervisione di personale esperto, che sarà a disposizione anche, in particolare, per ogni eventuale quesito sull'argomento e, in generale, sull'importanza della applicazione delle Precauzioni Standard nella prevenzione delle Infezioni." 

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium