/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 30 settembre 2020, 16:41

Una pianta nel cortile della scuola per inaugurare l'anno scolastico

Oltre all'albero, la sindaca di Settimo Elena Piastra ha portato agli allievi mascherine e gel

Una pianta nel cortile della scuola per inaugurare l'anno scolastico

Mascherine, gel igienizzante e un alberello. Sono questi i regali simbolici che la sindaca di Settimo Torinese Elena Piastra ha consegnato questa mattina, mercoledì 30 settembre, ai ragazzi delle scuole.

Nel cortile della scuola Calvino c'erano centinaia di ragazzi, distanziati e in mascherina, per l'inaugurazione dell'anno scolastico a cui hanno partecipato, oltre a insegnanti e dirigenti, il vicesindaco Giancarlo Brino, gli assessori Alessandra Girard e Angelo Barbati e la presidente del Consiglio Carmen Vizzari.

È stata l'occasione per consegnare le mascherine realizzate da Maria ed Elvio Campari e dalle sarte volontarie che da mesi lavorano per la comunità ed erano anche loro ospiti della cerimonia.

Ciascun alunno delle scuole settimesi ne riceverà una (o l'ha già ricevuta), in un pacchetto contenente anche un gel igienizzante.

I rappresentanti del Comune hanno voluto ringraziare i volontari, "per le mascherine ma soprattutto dell'esempio che stanno dando: ognuno, nel suo piccolo, può fare qualcosa per gli altri".

"Stiamo vivendo un momento unico nella storia – ha detto la sindaca rivolgendosi ai ragazzi – e siamo chiamati a dimostrare che siamo stati bravi, che siamo capaci di uscirne insieme. Potranno arrivare di nuovo momenti difficili ma, esattamente come abbiamo fatto finora, sarà importante non scoraggiarsi. Siamo abituati a pensare ciascuno per sé, ma oggi più che mai è nel nostro stare insieme che ci salviamo tutti. Indossando la mascherina aiutiamo noi stessi solo in minima parte: in realtà, stiamo facendo un regalo alle nostre mamme, ai nostri papà, ai nostri nonni. Rispettando le regole stiamo proteggendo loro, stiamo proteggendo la nostra comunità".

Dopo i discorsi è stato piantato un alberello, un hamamelis, nel cortile della scuola. Con la speranza che metta radici solide, ricordi questo momento e che la sua fioritura, in questi giorni, sia un simbolo della ripartenza.

a.g.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium