Motori | 08 ottobre 2020, 08:00

Inizia il viaggio di riscoperta della Ferrari Portofino M

L’evoluzione della spider GT 2+ del Cavallino Rampante fa il proprio debutto nella stessa città in cui fu presentata nel 2017

Inizia il viaggio di riscoperta della Ferrari Portofino M

Inizia il viaggio di (ri)scoperta della Ferrari Portofino M, la spider GT 2+ del Cavallino Rampante che rappresenta la versione evoluta e più potente della Ferrari Portofino. E ricomincia proprio dalla stessa località della riviera ligure in cui il modello da cui deriva fu presentato il 23 agosto 2017, con uno shooting dedicato che ne ha messo in mostra le linee eleganti e sportive, rese in questa versione ancor più aggressive dal rinnovato design dell’anteriore e in particolare dei paraurti.

L’evoluzione della Ferrari Portofino, che ha visto aggiungere al proprio nome la ‘M’ di modificata per sottolineare come le migliorie tecniche abbiano riguardato soprattutto le prestazioni della vettura, è ricca di novità di rilievo, tra cui il gruppo motopropulsore in grado di erogare 620 cv, il cambio a otto rapporti e il Manettino a cinque posizioni con modalità ‘Race’.

Durante lo shooting la Ferrari Portofino M, vera coupé a tetto chiuso e vera spider a tetto aperto grazie alla tecnologia Retractable Hard Top (RHT), ha dato sfoggio delle proprie proporzioni compatte e del grande comfort degli interni, doti che ne esaltano la versatilità ineguagliabile.

 

C.S.

Leggi tutte le notizie di MOTORI ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium