/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 08 ottobre 2020, 17:28

Specializzati in commercio internazionale: all'EnAIP di Grugliasco e di Settimo un corso gratuito per diplomati disoccupati

Previsto un percorso di 800 ore di cui 320 di stage

Specializzati in commercio internazionale: all'EnAIP di Grugliasco e di Settimo un corso gratuito per diplomati disoccupati

La formazione professionale può costituire un’occasione e un’opportunità per acquisire conoscenze e abilità per entrare o rientrare nel mondo del lavoro, o per riqualificarsi dopo un periodo più o meno lungo di disoccupazione.

Ad esempio, per tutte le persone disoccupate e in possesso di diploma le EnAIP di Grugliasco e di Settimo propongono il corso TECNICO SPECIALIZZATO IN COMMERCIO INTERNAZIONALE, un percorso di 800 ore di cui 320 di stage.

Il Tecnico specializzato in commercio internazionale interviene nei processi riferiti alle transazioni internazionali, anche con il supporto di strumenti informatici. È in grado di predisporre la documentazione gestionale, valutaria e contrattuale per le attività di import-export, gestire la corrispondenza, curare i rapporti con fornitori, clienti e istituti di credito.

Dopo il corso questa figura professionale sarà in grado di:

-organizzare le fasi di lavoro sulla base degli ordini, pianificando e coordinando l’attività del servizio in coerenza con gli obiettivi aziendali

-gestire il processo contabile-amministrativo delle operazioni import/export nel rispetto della normativa nazionale ed internazionale, fiscale, civilistica e doganale

-promuovere i prodotti/servizi presso i mercati esteri in raccordo con gli esperti di marketing

-gestire la comunicazione in lingua straniera in un contesto di import-export

-gestire le procedure di tesoreria

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI ONLINE:

https://enaip.org/C7zA (a EnAIP Grugliasco)

https://enaip.org/wxio (a EnAIP Settimo)

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium