/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 16 ottobre 2020, 08:00

Rèseau Entreprendre Piemonte guarda al futuro: "Internazionalizzazione e un'Academy per imprenditori" [VIDEO]

Il progetto Rèseau 2020-2025 e il valore della rete per fornire un accompagnamento sempre più di qualità, mirato a creare posti di lavoro

Rèseau Entreprendre Piemonte guarda al futuro: "Internazionalizzazione e un'Academy per imprenditori" [VIDEO]

Il viaggio alla scoperta del mondo Rèseau, dopo aver analizzato la storia e gli obiettivi dell'associazione nata nel 1985 con l'ambizione di creare imprese e posti di lavoro, si focalizza su un nuovo punto fondamentale: nel 2020, in un contesto generale di grandi difficoltà e, perché no, opportunità quale potrà mai essere l'evoluzione di Rèseau Entreprendre Piemonte? Con quali elementi innovativi si vorranno accompagnare le neo imprese verso il mondo del lavoro?

A rivelarlo il presidente di Rèseau Entreprendre Piemonte, Giovanni Radis: "Vogliamo condividere una strategia: c’è un progetto a livello europeo e mondiale che si chiama Rèseau 2020-2025. Abbiamo fatto lavori ad hoc tutti insieme, dal brainstorming a piani più strutturati, per capire quali sono le modalità da mettere in campo". "Nel 2025 avrà ancora senso fare quello che facciamo oggi? Crediamo di si. Ma le modalità? In una logica di digital trasformation, di specializzazioni sempre più forti a livello mondiale, dobbiamo capire in che modo aiutarci l’uni con gli altri ed essere efficaci con la neo impresa" racconta Radis.

In un contesto che richiede sempre più professionalità ed eccellenza per emergere, la domanda posta da Rèseau è la seguente: com'è possibile porsi in maniera più efficace verso le neo imprese? "Sulla formazione stiamo verificando di poterla fare noi stessi ai giovani che iniziano questo percorso, in modo tale che abbiamo poi competenze sulla comunicazione, la finanza, la produzione, ecc… Vogliamo creare una realtà strutturata, questo è il nostro desiderio" spiega il presidente di Rèseau Entreprendre Piemonte.

Ed è proprio partendo da questo contesto e da queste premesse che nasce l'idea dell'Academy: "Sì, ci piacerebbe creare una Academy con giovani molto bravi, coinvolti sin da subito nella vita di Rèseau". Altro ingrediente fondamentale, l'internazionalizzazione e l'apertura verso una collaborazione con gli altri Rèseau sparsi per l'Europa: "Quello che ho percepito dall’esperienza internazionale - afferma Radis - è che potremmo fare tante cose da mettere a fattor comune. Ci stiamo accorgendo che Reseau Entreprendre Piemonte, rappresenta circa 20 settori merceologici. Non ha senso che a livello di telemedicina o digital, se sono già state fatte cose da altre parti non ci sia la possibilità di metterle a fattor comune". Insomma, vale sempre una vecchia regola: mai inventare quello che ha già fatto qualcuno, ma magari proporre qualcosa di nuovo.

Nel dna di Rèseau e del suo modo di fare impresa, il concetto di rete, come spiegato da   dal direttore generale della sede piemontese Lisa Orefice: "C’è il valore della rete, una rete di imprenditori locale e nazionale per quanto ci riguarda, ma anche internazionale: c’è un’apertura tipica del nostro imprenditore Rèseau di accogliere il progetto, farlo crescere nello scopo di restituire valore al territorio e creare posti di lavoro".

Se l'attività di accompagnamento è il core business dell'associazione, il sostegno del territorio attraverso le opere e progetti di ampio respiro a impatto sociale, di inclusione è una parte altrettanto importante. "Come team mettiamo a disposizione le nostre competenze sia lato senior che start up, per generare valore attraverso i progetti che candidiamo alle fondazioni bancarie e che realizziamo grazie al sostegno delle fondazioni stesse" spiega Orefice. Il risultato? Creazione di opportunità, posti di lavoro e formazione di persone per alti impieghi. "Rimane comunque tutto legato ai nostri scopi statutari, che sono quelli di supportare chi ha potenziale imprenditoriale  a diventare imprenditore di sé stesso".

Informazione Pubblicitaria

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium