/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 25 ottobre 2020, 19:09

Leonardo: da Caselle il decollo del nuovo Eurofighter per le forze dell'Aeronautica militare

Profumo: "Il nuovo Typhoon sarà elemento cardine nel percorso di innovazione volto a salvaguardare la piena sovranità tecnologica europea nei prossimi anni"

Leonardo: da Caselle il decollo del nuovo Eurofighter per le forze dell'Aeronautica militare

Da Torino, per la precisione da Caselle, con destinazione i cieli italiani ed europei. Sarà infatti questo il territorio d'azione in cui opererà il nuovo Eurofighter Typhoon, ultimo modello dell'aeronautica nazionale realizzato da Leonardo nei suoi stabilimenti alle porte della città della Mole.

L'azienda ha infatti "consegnato all'Aeronautica Militare il più avanzato dei suoi Eurofighter Typhoon, cuore del sistema di protezione dei cieli italiani ed europei". Il velivolo sarà uno dei caccia intercettori impegnati nella protezione dei cieli del nostro Paese. Alla cerimonia erano presenti il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea, Alberto Rosso, l'Amministratore Delegato di Leonardo, Alessandro Profumo e il Capo della Divisione Velivoli di Leonardo, Marco Zoff. "Il percorso di collaborazione che celebriamo oggi, rappresentato da un aereo dalle capacità straordinarie - commenta Profumo -, è frutto di una visione strategica sovranazionale di lungo periodo, politica e industriale, che ha consentito all'Europa di disporre di un proprio asset per la sicurezza e di beneficiare di un programma che ha saputo essere un acceleratore tecnologico e un motore di sviluppo unico nella storia del nostro continente".

"L'Eurofighter Typhoon - aggiunge l'a.d. di Leonardo - sarà elemento cardine nel percorso di innovazione volto a salvaguardare la piena sovranità tecnologica europea nei prossimi anni".

M.Sci

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium