/ Eventi

Eventi | 27 ottobre 2020, 14:52

Paratissima continua con visite in sicurezza, nuovi orari e nuovi percorsi

Sempre all'ARTiglieria Con/temporary Art Center di Torino

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Paratissima non si ferma. Dopo l'apertura il 23 ottobre di “Nice & Fair - Contemporary Visions”, la prima “fermata” dell’edizione 2020 di Paratissima dedicata alle arti visive, la manifestazione prosegue, in ottemperanza all’ultimo DPCM.

Cambiano gli orari, si confermano le normative Anti-Covid che hanno permesso una visita in sicurezza dell’ARTiglieria nel primo weekend di apertura e si attivano nuovi percorsi di esplorazione Covid free.

L'ARTiglieria Con/temporary Art Center di Torino sarà aperta il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 20 (l’Art Bistrot chiuderà alle 18). Con l'ingresso al pubblico da via Verdi 5 è stato progettato un percorso espositivo che permette ai visitatori di non entrare in contatto con nessuna superficie: dal biglietto elettronico all'eliminazione di maniglie e porte, dalla misurazione della temperatura all'obbligo della mascherina, dal contingentamento (50 accessi ogni 15 minuti per un totale di 200 ingressi massimo all'ora), al distanziamento, per garantire la sicurezza e il rispetto della normativa anti-Covid.

Al percorso espositivo della durata di un'ora e trenta minuti si affianca un percorso esplorativo per famiglie, sostenibile e a numero chiuso, alla scoperta degli spazi dell’ARTiglieria.

Nice & Fair - Contemporary Visions è la prima “fermata” dell’edizione 2020 di Paratissima dedicata alle arti visive. In mostra fino all'8 novembre le 5 mostre collettive, che coinvolgono più di 80 artisti, realizzate dagli 11 giovani curatori che hanno frequentato la 7° edizione di N.I.C.E. – New Independent Curatorial Experience, corso formativo in pratiche curatoriali; gli 8 progetti individuali curati di 30 artisti indipendenti per I.C.S. – Independent Curated Spaces; i 4 progetti espositivi collaterali: L’Immortalità, la personale di Lorenzo Puglisi, una delle voci più interessanti ed originali della pittura italiana, a cura di Luca Beatrice; Scorie Microcosmiche di Eleonora Gugliotta, che ridisegna con i suoi fili scultorei gli spazi abbandonati dell'ARTiglieria; Think Big! The Oversize Artwork Project con 6 progetti installativi “fuori misura” site specific; Astrazione 1X5, un confronto tra 5 autori legati alla dinamica di forme astratte, proposto dall’associazione Juliet.

Gli altri appuntamenti in calendario: dal 13 al 22 novembre Rebirthing – Art to restart; dal 27 novembre all'8 dicembre Ph.ocus – About photography; e infine, con date da definire, G@P – Galleries at Paratissima.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium