/ Attualità

Attualità | 28 ottobre 2020, 17:13

"Il tampone è una c...ata": CR7 va giù pesante su Instagram (e poi cancella), il virologo Burioni lo attacca

"Do il benvenuto nella nutrita schiera dei virologi al collega Cristiano Ronaldo. Sarà utilissimo nella prossima partitella contro gli oculisti"

"Il tampone è una c...ata": CR7 va giù pesante su Instagram (e poi cancella), il virologo Burioni lo attacca

Dopo aver battibeccato a distanza con il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora a proposito della sua violazione della quarantena, Cristiano Ronaldo accende le polemiche con una dichiarazione sulla (non) utilità dei tamponi, cui ha replicato il noto virologo Roberto Burioni.

In un post su Instagram, poi cancellato, il cinque volte Pallone d'Oro, ancora positivo al coronavirus e per questo impossibilitato a scendere in campo nella supersfida di Champions contro il Barcellona dell'eterno rivale Leo Messi, sul tampone è stato categorico: "è una c...ata" il giudizio che ha dato. "Pcr is bullshit", scrive CR7, dove prc è l'acronimo della tecnologia usata per i test rino-faringei per la ricerca del Covid.

Ovviamente si sono scatenati una marea di commenti e tra questi anche quello del virologo Burioni, che ha preso in giro il fuoriclasse della Juventus con un post su Twitter: "Do il benvenuto nella nutrita schiera dei virologi al collega Cristiano Ronaldo. Sarà utilissimo nella prossima partitella contro gli oculisti".

Anche la ministra Teresa Bellanova è intervenuta, attaccando in modo duro Ronaldo: "Dovrebbe riflettere un pò più a lungo, quando definisce il tampone per il covid una str...ata".

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium