/ Cronaca

Cronaca | 24 novembre 2020, 20:33

Rubati pc e tablet in una scuola torinese, servivano per la dad

Furto avvenuto al 'Bodoni-Paravia', bottino di quasi 30 mila euro

Rubati pc e tablet in una scuola torinese, servivano per la dad

Pc, portatili e tablet del valore di circa 28.000 euro, destinati ai ragazzi più bisognosi per la didattica a distanza. E' il bottino del furto effettuato nella notte all'istituto di arti grafiche e fotografiche Bodoni Paravia di Torino.

"I ladri sono entrati dalla finestra in alcuni uffici, approfittando del fatto che la centralina di vigilanza non era installata perché doveva essere sostituita", racconta la dirigente Elena Maria Garrone. "Avremmo iniziato a consegnare pc e tablet da domani, alcuni erano acquisti recenti con caratteristiche tecniche elevate. Purtroppo non riusciremo ad averne altri perché le consegne stanno procedendo con grande lentezza".

"Sono dispiaciuta e allibita perché andare a rubare in una scuola è un gesto pessimo dal punto di vista sociale", ha concluso la dirigente. "In un momento di emergenza in cui occorrerebbe solidarietà, hanno tolto dei pc ai ragazzi".

Gli allievi dell'istituto Bodoni Paravia sono mille.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium