/ Politica

Politica | 29 novembre 2020, 15:00

Scelte di bilancio condivise per il 2021? La politica di Pinerolo ci prova

Il sindaco Luca Salvai ha accolto la richiesta del Pd di ragionare assieme sui conti e la programmazione del prossimo anno

Scelte di bilancio condivise per il 2021? La politica di Pinerolo ci prova

Il 2021 sarà l’anno in cui si inizierà a fare i conti con la crisi economica figlia dell’emergenza sanitaria e Pinerolo andrà a elezioni per scegliere il futuro sindaco. Alla luce della congiuntura storica, venerdì sera, nel Consiglio comunale che si è svolto in videoconferenza, il capogruppo del Pd Luca Barbero ha chiesto al sindaco Luca Salvai (M5S) di lavorare assieme al bilancio del 2021, citando la convergenza del centrodestra a livello nazionale, sull’ultimo scostamento dei conti, proposta dal Governo Conte: «Poterci confrontare tra capigruppo, anche in maniera informale, prima di portarlo in Commissione, quando è già confezionato, avrebbe un significato politico e istituzionale non secondario». Salvai ha accolto la richiesta, ribattendo: «Non ho alcuna remora, anzi è meglio confrontarci prima, visto che avremmo a che fare con l’incertezza della crisi». Già in passato il sindaco aveva aperto a un confronto sull’ultimo bilancio di previsione del mandato, per impostare un discorso che il futuro primo cittadino avrebbe portato avanti.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium