/ Cronaca

Cronaca | 02 dicembre 2020, 11:40

La droga era 'affare di famiglia': arrestato il maggiore e denunciato il fratello minorenne

La scoperta fatta da una pattuglia, dopo un controllo in via Casaleggio

La droga era 'affare di famiglia': arrestato il maggiore e denunciato il fratello minorenne

Sabato mattina una pattuglia della Squadra Volante  fermato una Panda in via Casaleggio con all’interno 4 persone.

Il conducente viene trovato in possesso di una dose di hashish; pertanto gli viene ritirata la patente di guida e gli viene contestata la sanzione amministrativa; due dei trasportati, una coppia di fratelli di 17 e 20 anni, con precedenti specifici per spaccio, hanno invece  nascoste all’interno di un borsello ed anche negli indumenti intimi alcune dosi di hashish e marijuana. Inoltre, sono in possesso di una consistente somma di denaro, circa 300 euro.

I poliziotti decidono quindi di effettuare una perquisizione nell’appartamento ove i due ragazzi vivono coi genitori: nella loro camera gli agenti rinvengono due parallelepipedi di hashish, per un peso di circa 200 grammi, 2 bilancini di precisione frammenti vari di sostanza vegetale essiccata, un rotolo di carta da forno per il confezionamento delle dosi,  un coltellino utilizzato per tagliare la sostanza. Sempre nella stanza gli agenti trovano la somma  ulteriore di 415 euro.

Il fratello più grande, di 20 anni, viene arrestato, e il minore indagato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium