/ Attualità

Attualità | 25 dicembre 2020, 09:45

A Settimo Torinese arriva la poltrona degli ospiti della casa Frida Kalho

L'obiettivo è quello di rendere la città un luogo sempre più inclusivo

L'amministrazione comunale rende Settimo Torinese una città sempre più inclusiva

La poltrona realizzata dagli ospiti della casa Frida Kalho

E' stato inaugurato nei giorni scorsi, a Settimo Torinese, un elemento di arredo urbano speciale: una poltrona realizzata dagli ospiti della casa Frida Kalho, che trova posto nel nuovo tratto pedonale di in via Italia.

I ragazzi del gruppo appartamento, in collaborazione con la Cooperativa Frassati, hanno accolto l'invito dell'amministrazione di “vivere” la nuova pedonale trasformandola nel “posto giusto per...”. E insieme, nel laboratorio di falegnameria destinato a persone che vivono un disagio psichico, hanno realizzato una poltroncina dove sedersi, scambiare qualche parola e stare insieme. 

"Ci hanno dato una mano a rendere questo luogo un po' più inclusivo, loro che di inclusione se ne intendono – ha detto l'assessore Chiara Gaiola Di questo li ringraziamo, invitando tutti quanti a usare la poltroncina a cui speriamo possano aggiungersene altre".

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium