/ Volley

Volley | 07 gennaio 2021, 07:19

Volley A2/F: Derby amaro per il Barricalla Cus Torino

La Lpm Bam Mondovì vince 3-0 e balza al secondo posto in classifica

Un momento di una partita di pallavolo

Foto Guido Peirone

La Lpm Bam Mondovì supera il Barricalla Cus Torino per 3-0 e balza al secondo posto del girone Ovest, a soli tre punti della capolista Roma e con una gara in meno rispetto alle capitoline. Nonostante il risultato possa far pensare ad un match tutto in discesa per le Pumine, in realtà per la Lpm non è stata una passeggiata avere la meglio di un coriaceo Cus Torino. Le monregalesi di Delmati sono apparse meno brillante rispetto ad altre occasioni. Bene la fase difensiva, anche se il muro ha inciso poco. A trascinare la Lpm alla vittoria è stata la banda americana Leah Hardeman, incontenibile in fase realizzativa e brave anche in difesa. Ottima prestazione anche del libero Giulia De Nardi. Il Cus Torino, pur mettendoci tanto impegno, ha rimediato la terza sconfitta consecutiva per 3-0. Le ragazze di coach Chiappafreddo hanno contenuto bene Taborelli e Tanase ed opposto una difesa a muro all’altezza della situazione. Nelle torinesi da segnalare l’ottima performance della centrale Eleonora Batte.

PRIMO SET: Il muro della Mabilo consegna alla formazione ospite il primo punto della serata. Le Pumine non stanno a guardare e piazzano un primo break, che permette alla Lpm di portarsi sul 7-4. Alcune imprecisione in attacco delle padrone di casa consentono al Cus di raggiungere la parità sul 13-13. La Lpm torna a spingere e dopo il diagonale vincente di Leah Hardeman avanza sul 16-13. Coach Chiappafreddo chiama il primo time-out della serata. Il muro del Cus è solido ed efficace. Le torinesi ritrovano la parità sul 17-17. Questa volta è coach Delmati a chiamare il time-out. Nuovo break del Cus e sul 18-20 coach Delmati è costretto a chiamare il secondo time-out. La mossa produce gli effetti sperati, visto che il match torna in parità, anche grazie all’ace di Beatrice Molinaro. Sul 20-20 coach Chiappafreddo ferma il gioco e chiama il time-out. Al rientro in campo le Pumine si difendono con maggiore ordine e tornano avanti sul 24-21. Al secondo tentativo è Leah Hardeman a scaricare a terra il punto del definitivo 25-22.

SECONDO SET: Francesca Scola conquista sottorete il primo punto. Risultato in parità sul 4-4. Nelle pumine la più in forma sembra essere Leah Hardeman, attenta in difesa e preziosa in fase realizzativa. Lpm avanti 7-5. Due errori consecutivi della Molinaro riportano il set in parità. Con la Sainz al servizio il Cus va a condurre sul punteggio di 8-10. Ancora equilibrio sul 10-10. La banda americana Leah Hardeman continua ad avere la “mano calda”, ma le ospiti mantengono un punto di vantaggio sul 14-15. L’ace di Alessia Mazzon ed il muro della Molinaro consentono alla Lpm di portarsi sul 17-15. Time-out di coach Chiappafreddo. Alice Tanase mette a segno il punto numero 20, mentre il Cus è fermo a 17. Nuovo time-out chiesto dalla panchina torinese. Pinto e compagne recuperano due lunghezze e sul 21-19 è coach Delmati a fermare il gioco chiamando il time-out. Ace di Eleonora Batte e Cus ad una sola lunghezze sul 22-21. La panchina monregalese chiede il secondo time-out sul 23-22. Si torna a giocare e la Hardeman piazza il punto del 24-22. Al secondo tentativo è ancora la banda americana a schiacciare a terra una fucilata per il punto del 25-23.

TERZO SET: Mani-out efficace di Chiara Pinto e primo punto per le ospiti. Il Cus è in partita e aumenta il vantaggio sul 2-4. Si torna in parità sul 4-4. Le torinesi tornano a spingere e sul 6-9 coach Delmati non può fare altro che chiamare il time-out. Le Pumine riprendono le redini e il punteggio torna in parità sull’11-11. Time-out per coach Chiappafreddo. Beatrice Molinaro fa valere la sua altezza e sottorete piazza il punto del 17-15. Giallo sventolato a Veronica Taborelli per proteste. Si arriva con il Puma in vantaggio 20-19. La Lpm va in fuga sul 24-21, con 3 match point a disposizione. Le Pumine sprecano la prima opportunità, ma al secondo tentativo trovano il punto del definitivo 25-22.

LPM BAM MONDOVI' - BARRICALLA CUS TORINO 3-0 (25-22 25-23 25-22) - LPM BAM MONDOVI': Hardeman 17, Mazzon 11, Taborelli 15, Tanase 9, Molinaro 11, Scola 1, De Nardi (L), Bordignon, Bonifacio. Non entrate: Serafini, Midriano, Mandrile. All. Delmati. BARRICALLA CUS TORINO: Severin, Pinto 8, Mabilo 4, Vokshi 9, Sainz 4, Batte 11, Gamba (L), Venturini 4, Sironi 2, Rimoldi. Non entrate: Gobbo, Torrese (L), Bertone. All. Chiappafreddo. ARBITRI: Cavicchi, Usai. NOTE - Durata set: 27', 28', 28'; Tot: 83'.

Matteo La Viola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium