/ Cronaca

Cronaca | 12 gennaio 2021, 10:04

Ha un infarto mentre fa jogging al parco del Valentino: l'ambulanza rimane bloccata dai dissuasori

Luca Zambelli, avvocato di 49 anni, è mancato domenica mattina

Ha un infarto mentre fa jogging al parco del Valentino: l'ambulanza rimane bloccata dai dissuasori

È morto per un tragico scherzo del destino, Luca Zambelli, 49 anni, avvocato originario di Settimo Torinese. L'uomo, che lavorava presso lo studio legale Ferreri di via De Sonnaz, ha avuto un infarto mentre faceva jogging al parco del Valentino di Torino. Il fatto è avvenuto domenica mattina, 10 gennaio.

A chiamare i soccorsi sono stati gli altri corridori che hanno assistito al malore dell'uomo. Vano però è stato l'intervento dell'ambulanza del 118 che, giunta davanti all'ingresso di corso Massimo D'Azeglio, non è riuscita ad accedere a causa dei dissuasori che non si sono abbassati ritardando così i soccorsi. Sul posto è arrivata anche una volante della guardia di finanza che ha aiutato i volontari del 118 ad accedere al parco.

Intanto, i carabinieri stanno indagando per valutare eventuali responsabilità.

"Che i mezzi di soccorso non siano stati in grado di raggiungere, al Valentino, un cittadino colto da malore è un fatto gravissimo", denuncia il capogruppo dei Moderati in Consiglio comunale Silvio Magliano. "Non è la prima volta che, nell'urgenza di sbloccare i varchi, nessuno risponda alle chiamate dei soccorritori: a mia conoscenza, due casi si sono verificati solo nel corso dell'estate scorsa. Il tema della sicurezza dei nostri parchi emerge in tutta la sua urgenza".

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium