/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 15 gennaio 2021, 13:13

Torino-Pinerolo: il pullman per andare a scuola si prenota con l’app

Gtt lancia il nuovo servizio sperimentale ‘LineaQui’ valido per studenti e lavoratori

LineaQui app Gtt screenshot

“Volevamo dare un segnale facendo partire la sperimentazione da una tratta su cui si sono registrati dei problemi”. Gtt spiega così la scelta di lanciare l’app ‘LineaQui’ per gli studenti e i lavoratori che prendono i bus della Torino-Pinerolo.

Già prima della pandemia erano numerose le lamentele dei ragazzi dei Comuni della tratta, come Piossasco e Cumiana. E da anni c’è un comitato #Iononsalgo che dà battaglia sulla questione ed è ricorso anche alla Procura. In periodo scolastico sono circa 850 gli alunni che prendono i pullman su questa direttrice e per raggiungere le 7 scuole superiori.

Il Covid e le norme di distanziamento sociale non hanno fatto che acuire i problemi, con dei primi giorni di scuola burrascosi, a settembre. Ora che le superiori sembrano a un passo dalla ripartenza, Gtt, oltre ad aver introdotto 10 corse aggiuntive, si è dotata di un nuovo strumento, non obbligatorio, per regolare l’afflusso ed evitare che i ragazzi si fiondino sulla stessa corsa.

Per usarla, basta scaricarla l’app dallo store digitale Apple o Google. Tramite ‘LineaQui’ si potranno vedere tutte le corse disponibili, anche quelle non prenotabili, e sceglierne due al giorno. La prenotazione può essere fatta entro le 16 del giorno prima ed essere disdetta fino a 2 ore dalla partenza. Mentre una volta saliti a bordo, basterà attivarla, sempre tramite l’app.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium