/ Attualità

Attualità | 21 gennaio 2021, 15:37

Carmagnola ai tempi della pandemia: le mascherine più richieste sono le chirurgiche e le FFP2 [VIDEO]

Le prime garantiscono una maggiore leggerezza, mentre le seconde offrono una protezione più completa

Carmagnola ai tempi della pandemia: le mascherine più richieste sono le chirurgiche e le FFP2 [VIDEO]

Le mascherine più vendute a Carmagnola? Sembrano essere quelle chirurgiche, seguite dal modello FFP2. E' questa l'esperienza diretta di chi lavora nel settore, tutti i giorni, ormai dall'inizio della pandemia.

Coma Elena Sandrone, titolare della farmacia Don Bosco di Carmagnola: "Le mascherine chirurgiche sono molto leggere, fanno in modo che bocca e naso respirino bene e garantiscono un certo livello di protezione base - spiega -. Le FFP2 offrono un livello di protezione superiore. Proteggono sia la persona che la indossa sia le persone che la circondano. Ovviamente costano qualcosina di più. Noi le consigliamo nei luoghi dove è più difficile rispettare le distanze di sicurezza o i luoghi generalmente più affollati, come gli ospedali".

 

Da queste caratteristiche, ovviamente, derivano anche gli utilizzi e la frequenza con cui la clientela le richiede in farmacia. "Le mascherine chirurgiche sono perfette per un uso quotidiano. Ricordo che sono monouso, quindi devono essere gettate dopo otto ore di utilizzo - sottolinea la dottoressa Sandrone -. Tra questi due modelli il più richiesto è quello chirurgico perché costa di meno ed è più facile da utilizzare. Mentre l' altro modello viene  adoperato per situazioni particolari, oltre che costare di più".

Giovanni Cugliari

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium