/ Cronaca

Cronaca | 25 gennaio 2021, 08:05

Montanaro: Sversamento di sostanze inquinanti nel depuratore, indagano le forze dell'ordine

Il sindaco Ponchia rassicura i cittadini e dichiara: "I responsabili pagheranno i danni"

Sversamento nel depuratore di Montanaro, indagano i carabinieri

Foto di repertorio

Il sindaco di Montanaro Giovanni Ponchia tiene a rassicurare i suoi concittadini. Lo sversamento di idrocarburi avvenuto nel depuratore non ha avuto, e non avrà, conseguenze per la salute dei montanaresi.

Il fatto si è verificato mercoledì scorso, 20 gennaio. Il primo cittadino, su segnalazione dei carabinieri, si è infatti recato insieme alla Polizia Municipale al depuratore, situato dietro al Cimitero per verificare una situazione di sversamento anomalo, causato probabilmente da idrocarburi e solventi. 

"La società SMAT che gestisce l'impianto ha agito con tempestività per bloccare la fuoriuscita del materiale che in seguito ad una reazione chimica aveva trasbordato dalle vasche - spiega il sindaco Ponchia -. Fortunatamente le basse temperature hanno bloccato la diffusione del problema e i tecnici sul posto hanno provveduto alla completa asportazione del materiale fuoriuscito".

"La situazione è stata monitorata sia dai carabinieri forestali sia dai tecnici dell'Arpa Piemonte - ha aggiunto - che hanno verificato la limitata estensione e l'immediato intervento dei soggetti preposti".

Sulla vicenda, però, stanno indagando le forze dell'ordine. "Lo scarico abusivo, avvenuto verosimilmente in paese - conclude -. Spero vivamente che i responsabili di questo grave atto siano identificati e costretti a pagare il danno occorso alla società Smat".

a.g.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium