/ Cronaca

Cronaca | 25 gennaio 2021, 13:55

La Procura chiede la revoca della 'messa alla prova' per il sindaco di Moncalieri Montagna

Il pm ipotizza irregolarità nello svolgimento della messa alla prova da parte del primo cittadino. Il tribunale si è riservato la decisione. Solidarietà del Pd al primo cittadino

Paolo Montagna

La Procura chiede la revoca della 'messa alla prova' per il sindaco di Moncalieri Montagna

La procura di Torino ha chiesto al tribunale di revocare la messa alla prova del sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna, nell'ambito di un procedimento penale per accesso abusivo a sistema informatico risalente al 2018.

La proposta è stata avanzata questa mattina alla luce degli esiti di un'altra inchiesta, terminata nei giorni scorsi, dove si ipotizzano irregolarità nello svolgimento della messa alla prova da parte di Montagna. Il tribunale si è riservato la decisione.

Intanto, il segretario del PD di Moncalieri, Danilo Lanè ha espresso la solidarietà sua e del partito, al primo cittadino: "In relazione alle vicende giudiziarie di questi giorni, nelle quali è coinvolto anche Paolo Montagna, il Partito Democratico di Moncalieri rileva che i fatti di cui si legge non sono in alcun modo connessi con il governo della città, sulla cui bontà si sono espressi i cittadini alle ultime elezioni".

"Confidiamo nell'opera della Magistratura e siamo certi che Paolo Montagna saprà dare le giuste spiegazioni ed esprimiamo piena fiducia e solidarietà sul suo operato".

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium